Domenica, 17 dicembre 2017 ore 14:36  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
POLITICA

‘Nascono le tendopoli per immigrati, ma il Consiglio Regionale bloccato non può parlare’

Lo afferma la coordinatrice di Forza Italia, Jole Santelli (nella foto)
Nascono-le-tendopoli-per-immigrati-ma-il-Consiglio-Regionale-bloccato-non-pu-parlare
Venerdì 11 Agosto 2017 - 9:36

"Così, mentre il Ministro degli Interni Marco Minniti cerca di costruirsi l'immagine di 'buono cattivo', di salvatore della patria, annunciando relocation negli altri stati membri e impegno ferreo sui rimpatri, lo stesso titolare del dicastero suindicato svela la vera strategia, in linea con le boutade quotidiane delle scorse settimane: sprecare 7 milioni di euro per la realizzazione di due maxi-tendostrutture a Corigliano e a Crotone dove accogliere i migranti sbarcati in Calabria. E sommati ai costi messi a gara per la realizzazione della tendostruttura di Reggio Calabria, non ancora assegnata, si raggiunge la cifra di 8,4 milioni di euro, al netto dei costi di gestione ordinaria. Tutto ciò – scrive Jole Santelli - nel silenzio tombale del governatore della Calabria Mario Oliverio, 'distratto' forse dai suoi appetiti sulla Sanità. Questi signori ci spieghino tra l'altro perché, se si tratta di strutture temporanee, queste avranno dimensioni di 4.000 e 3.300 metri quadri, rispettivamente a Corigliano e Crotone. Un inutile dispendio di risorse, che avranno il doppio demerito di impattare negativamente i flussi turistici dei centri interessati. Chiediamo al PD di scendere sulla terra, prendere consapevolezza di essere il partito che con i suoi uomini guida il Paese e di smetterla con azioni mediatiche e lotte di visibilità personali, fare politica è occuparsi dei problemi che impattano il Paese non gestire esclusivamente quelli interni al proprio orticello. Il tutto mentre il Consiglio straordinario sull'immigrazione che avrebbe dovuto portare ad una posizione chiara del Consiglio regionale della Calabria viene bloccato dalle manovre in corso del Pd ed Ap. Un modo per tentare di silenziare la Calabria e non disturbare i manovratori. Un'assunzione di responsabilità politica gravissima."




ULTIMISSIME