Venerdi, 24 novembre 2017 ore 21:37  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
INPROVINCIA

Ai Licei di Cetraro 38.000 euro per la realizzazione di mosaici e opere d’arte

L’amministrazione comunale del sindaco Aita firma convenzione per realizzarli sul lungomare

Ai-Licei-di-Cetraro-38000-euro-per-la-realizzazione-di-mosaici-e-opere-darte
Martedì 12 Settembre 2017 - 8:30

A pochi giorni dall’inizio del nuovo anno scolastico, la stretta collaborazione che, ormai da tempo, caratterizza il rapporto tra i licei di Cetraro e l’amministrazione comunale della città fa segnare un nuovo passo in avanti. Il sindaco di Cetraro, Angelo Aita, ha, infatti, reso noto che, nei giorni scorsi, è stata “Firmata nella sede dei Licei di Cetraro la convenzione di assegnazione della somma di euro 38.000,00 per la realizzazione sul lungomare di Cetraro marina di mq. 720 di mosaici e opere d’arte”. Lo stesso sindaco, entrando nel merito di questo nuovo progetto, ha poi spiegato che “Ai ragazzi del liceo artistico di Cetraro e ai loro docenti toccherà il compito di lavorare e riempire la città della loro arte e creatività. Per la prossima primavera i lavori saranno conclusi. La bellezza dei luoghi incontrerà la bellezza dei ragazzi e della loro arte”. Infine, Angelo Aita ha rivolto un sentito “Grazie al dirigente Graziano Di Pasqua”.

A sua volta, Graziano Di Pasqua, dirigente dell’Istituto d’istruzione superiore “Silvio Lopiano”, sede, appunto, dei licei di Cetraro, è intervenuto, rivolgendo “Un grazie di cuore al sindaco Angelo Aita per la sua costante collaborazione attenta e partecipe, fatta non solo di sollecitazioni, suggerimenti, proposte, ma anche di contributi economici importanti, con i quali gli alunni del liceo artistico di Cetraro avranno la possibilità di cimentarsi in attività altamente formative e, allo stesso tempo, di dare un piccolo contributo al patrimonio artistico del nostro bel paese”. Una nuova meritoria iniziativa, dunque, che va ad aggiungersi ad altre iniziative simili, già avviate sempre nell’ambito di una stretta sinergia tra la scuola e l’amministrazione comunale.

Una di queste, come è noto, riguarda il Porto turistico di Cetraro, diventato ormai un vero e proprio “museo all' aperto”, proprio grazie alla collaborazione tra il liceo artistico della città e la stessa amministrazione comunale. Nei mesi scorsi, infatti, il porto cetrarese si è arricchito di altre quattro pregevoli sculture, realizzate da quattro artisti internazionali, presentate e installate, nell’ambito della “Settimana della cultura benedettina”, durante il Simposio di arte e cultura intitolato “Il Porto d’artista e scultura work in progress”, sotto la supervisione del direttore artistico del progetto, il professore Fulvio Longo, e del coordinatore dello stesso, il professore Salvatore Abbate, alla presenza del sindaco di Cetraro, Angelo Aita, del dirigente scolastico, Graziano Di Pasqua, del consigliere regionale Giuseppe Aieta e dei quattro artisti che hanno realizzato le sculture, prodotte in travertino e pietra di Grisolia.

A proposito di questo progetto, proprio il dirigente scolastico dei Licei di Cetraro, Graziano Di Pasqua, aveva sottolineato: “Quattro artisti internazionali, di nazionalità italiana, cinese, turca e svizzera, vale a dire Oriana Impei, Yongxu Wang, Isik Ozcelik e Matthias Omahen, hanno prodotto, sul lungomare di Lampezia, altrettante statue in travertino e pietra di Grisolia. Queste statue ora sono state situate sul porto. Gli artisti sono stati seguiti dal direttore artistico, il professor Fulvio Longo, ideatore dell’evento, e sono stati coordinati dal professor Salvatore Abbate. Due autentici e bravi maestri! Ringrazio il sindaco Angelo Aita e la Giunta comunale per il patrocinio, per la continua collaborazione e per la sentita vicinanza alla varie attività della scuola”. Clelia Rovale




ULTIMISSIME