Quantcast

Festa del ciccolato, boom di presenze

La soddisfazione dell'assessore Loredana Pastore, del presidente della Cna Francesco Rosa e della Camera di Commercio Klaus Algieri 

Più informazioni su


    “Un successo di squadra: questo si è rivelata la 14esima edizione della Festa del cioccolato di Cosenza. Un risultato perfettamente sinergico tra istituzioni e operatori del settore che dà ragione all’indirizzo attuato dall’Esecutivo Occhiuto per una città che sia sempre più attrattiva e più attraente”. Archiviato dunque il week end che, grazie alla tradizionale manifestazione di scena in questo periodo, ha fatto registrare nel centro urbano un flusso di migliaia e migliaia di visitatori, l’assessore alle Attività Economiche e Produttive, Loredana Pastore, tiene a tirare le somme ringraziando tutti coloro che hanno concorso alla buona riuscita dell’evento. “Innanzitutto – dice – sono molto orgogliosa che Cosenza rappresenti ormai una tappa di riferimento per la sua collaudata organizzazione e per il riconosciuto valore delle iniziative. Merito del sindaco Mario Occhiuto che – sottolinea Loredana Pastore – anche in questa circostanza ha saputo vederci lungo, offrendo la disponibilità all’utilizzo del corso principale come location. In questi ultimi anni, proprio per l’attenzione particolare dimostrata verso i dettagli e l’accoglienza, abbiamo contribuito a migliorare una manifestazione che ha trovato così una sua precisa identità. Inoltre, il mio personale grazie va al presidente della Camera di Commercio di Cosenza, Klaus Algieri, a Franco Rosa del Cna, a Pino De Rose eccellente event planner della Publiepa, al collega assessore Carmine Vizza che mi ha supportato in ogni fase, alle Associazioni di volontariato che si sono occupate di tutelare l’incolumità delle statue del Museo all’Aperto, ai miei collaboratori ed al presidente della Commissione Attività Economiche e Produttive Sergio Del Giudice. Infine, ma non per ultimi, giunga la mia speciale gratitudine ai commercianti capaci di un prezioso apporto in rete, così come agli agenti della Polizia Municipale e agli operatori di Ecologia Oggi che hanno contribuito con ritmi serrati e infaticabili alla pulizia immediata degli spazi interessati dalla manifestazione. Come dicevo – conclude Loredana Pastore – la Festa del Cioccolato edizione 2016 è la perfetta sintesi di un dialogo ben riuscito tra più attori protagonisti e questo ci fa sentire già spronati a riconfermarne la forza attrattiva anche in futuro”. Soddisfazione per la riuscita della manifestazione è stata espressa – attraverso ua nota stampa – anche dalla Cna. “L’intuizione che abbiamo avuto 14 anni fa – ha commentato il Presidente della CNA provinciale Francesco Rosa – si è dimostrata un’idea vincente. Una kermesse, organizzata dalla CNA, in collaborazione con la Camera di Commercio e il Comune di Cosenza, cresciuta nel tempo che è riuscita a coinvolgere, di anno in anno, sempre più’ operatori. Quest’anno abbiamo incrementato gli stand ed è aumentato il numero di visitatori provenienti anche da fuori regione, come confermano le significative presenze registrate negli alberghi del cosentino”. Dai maestri del cioccolato – sottolinea Francesco Rosa – ai sarti che hanno esposto le loro creazioni nella passerella sull’isola pedonale di Cosenza, il cammino della CNA continua nel solco della qualità e della promozione delle imprese. La Festa del Cioccolato ormai è un format che funziona. La strada da seguire è quella della sinergia fra istituzioni, imprenditori, forze produttive, enti intermedi e cittadini. Laddove si viaggia nella direzione della promozione dei nostri artigiani e del nostro territorio si genera un meccanismo virtuoso. Con l’assessore alla Crescita Economica del Comune di Cosenza, Loredana Pastore, si è innescata una fruttuosa collaborazione istituzionale che mi auguro – ha aggiunto il Presidente della CNA provinciale Francesco Rosa – porti alla organizzazione di altri eventi in grado di esprimere le migliori potenzialità del nostro territorio”. La Festa del Cioccolato – ha commentato il Presidente della Camera di Commercio Klaus Algieri – ormai non è più una manifestazione provinciale ma è interregionale. La speranza è che possa diventare un evento nazionale”. Gli organizzatori hanno voluto ringraziare anche il sindaco Mario Occhiuto per la location dell’iniziativa e per la disponibilità dimostrata nei confronti dell’evento. Nonostante l’enorme flusso di visitatori tutto si è svolto al meglio grazie all’impeccabile servizio svolto dei vigili urbani. Lodevole, poi, il lavoro degli operatori di Ecologia Oggi, che incessantemente, hanno provveduto alla pulizia delle strade. Importante, inoltre, il presidio attuato davanti alle statue del Mab, per evitare atti vandalici e gesti di inciviltà, affidato dall’amministrazione comunale ai volontari di “Fare Ambiente”. CNA e Camera di Commercio sottolineano poi l’ottimo lavoro svolto da Pino De Rose, event planner di Publiepa, che da 14 anni cura nei minimi dettagli l’organizzazione della Festa del Cioccolato . Una manifestazione che quest’anno ha coinvolto fattivamente anche alcune attività commerciali dell’isola pedonale di Corso Mazzini. “Una scommessa vinta, a giudicare dalle presenze e dai giudizi espressi dagli operatori presenti- ha sottolineato Il Presidente della CNA Franco Rosa. Il nostro obiettivo – ha aggiunto – è quello di valorizzare le eccellenze e le tradizioni artigianali della regione e abituare i consumatori all’acquisto di prodotti di alta qualità. Per questo è necessario fare rete, per sostenere e far crescere ancora di più una manifestazione che, come dimostrano anche i numeri della 14esima edizione, può contribuire concretamente allo sviluppo economico del territorio”. Soddisfazione è stata espressa – attraverso una nota dell’Ufficio del Portavoce – anche dall’assessore Loredana Pastore.

    Astolfo Perrongelli

    Più informazioni su