Quantcast

Amantea: il Comune non partecipa alla Commissione Ambiente. Suriano lo boccia

Ai lavori sono stati presentati i risultati delle analisi sull’area del fiume Oliva

Più informazioni su


    L’amministrazione comunale di Amantea non partecipa alla seduta della Commissione consiliare “Assetto e utilizzazione del territorio e protezione dell’ambiente” e l’ex assessore comunale Gianfranco Suriano, rappresentante di ZonaDem, stigmatizza senza remore l’assenza. Nella stessa assise, in effetti, sono stati presentati i risultati delle analisi effettuate dall’Arpacal nella valle del fiume Oliva, interessata da inchieste e studi sulla presenza di sostanze inquinanti e nocive interrate per anni da ignoti. “Credo sia giusto – scrive Suriano – nel momento in cui si offrono risposte concrete ai diversi territori, evidenziare il lavoro svolto dalla buona politica, specie quando le problematiche in questione destano preoccupazioni fra i cittadini. Negli ultimi giorni si è tenuta la seduta della quarta Commissione consiliare “Assetto e utilizzazione del territorio e protezione dell’ambiente” presieduta dal Consigliere regionale Mimmo Bevacqua. Durante i lavori della Commissione sono stati, tra gli altri, sentiti i rappresentanti dell’Arpacal e del Dipartimento Ambiente della Regione Calabria i quali hanno certificato l’assenza, nell’area della Valle del Fiume Oliva, di agenti nocivi per la salute pubblica, confermando però la presenza di rifiuti abusivamente interrati negli anni e, limitatamente ad un’area circoscritta, anche la presenza di amianto. Fermo restando la necessità di procedere ad un’adeguata bonifica di parti dell’area presa in esame dall’Arpacal – aggiunge – il risultato raggiunto, grazie soprattutto all’impegno della Commissione consiliare regionale, è importante poiché restituisce ai territori tranquillità e speriamo anche rinnovata capacità di attrarre turisti e visitatori. In tale ottica, un merito particolare va riconosciuto al Consigliere regionale Mimmo Bevacqua che, dopo aver convocato un’apposita seduta della Commissione sulla problematica in questione, proprio ad Amantea, ha mantenuto gli impegni assunti, adoperandosi affinché si arrivasse alla conclusione dell’analisi dei terreni interessati da parte dell’Arpacal. L’attività svolta, dunque, testimonia la vicinanza di Mimmo Bevacqua alla nostra Città, elemento che va positivamente rimarcato. Nella vicenda ha, peraltro, giocato un ruolo importante il Comitato civico “Natale De Grazia”, presieduto da Gianfranco Posa. Infatti, è anche grazie alla sensibilità del predetto Comitato, che con caparbietà ha voluto tenere sempre alta l’attenzione sul problema ambientale, che si è potuti giungere a questo momento di chiarezza. In tale contesto – conclude Suriano bollando il comportamento del governo della città di Amantea – sorprende l’assenza dei nostri Amministratori comunali che, pur invitati alla Commissione, non hanno partecipato ai lavori della stessa. Tale colpevole assenza non può essere in alcun modo giustificata”.

    Rino Muoio

    Più informazioni su