Quantcast

Corigliano, ultimo giorno per la campagna di sicurezza stradale

Toccate tutte le scuole della città ausonica. Domani l’associazione concluderà la prima fase del progetto

Più informazioni su


    Si è svolta oggi la seconda ed ultima giornata per la campagna di sicurezza stradale organizzata dall’associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” dal titolo “Quando guidi pensa a chi ti ama. Le regole ti salvano la vita e rispettarle conviene”. Ad accogliere i volontari l’assessore alla Cultura Tommaso Mingrone che con grande disponibilità si è prodigato nell’iniziativa di sicurezza stradale a cui ha dedicato paroledi grande pprezzamento. Oltre all’assessore Mingrone, l’associazione è stata accompagnata nelle scuole dal consigliere provinciale Gioacchino Campolo e dal consigliere comunale di minoranza Francesco Madeo, da Giuseppe Risafi e da Andrea Caroli presidente dell’associazione “Liberamente”. Nella giornata odierna sono stati raggiunti gli studenti del Liceo scientico “Fortunato Bruno” e del Liceo classico “Giovanni Colosimo, dell’Istituto comprensivo statale “Erodoto”, dell’Istituto comprensivo statale “V. Tieri” e dell’Istituto comprensivo statale “Leonetti” grazie all’autorizzazione ottenuta rispettivamente dei dirigenti scolastici Pietro Maradei, Susanna Capalbo e Bombina Carmela Giudice. L’associazione è soddisfatta per la reazione degli studenti che sono rimasti positivamente colpiti dal messaggio che è stato consegnato loro così come dall’accoglienza di tutto il personale docente ed amministrativo a cui rivolge un sentito e sincero ringraziamento. Intanto continua e diventa sempre più affascinante la sfida nel gruppo facebook “Basta vittime sulla strada statale 106” dove continuano ad arrivare le foto con i lavori che i giovani studenti hanno deciso di realizzare con i flyer sulla sicurezza stradale sulle pareti delle loro aule scolastiche in modo simpatico ed originale. La foto che otterrà il maggior numero di “mi piace” entro l’8 dicembre determinerà la classe che vincerà un premio che sarà consegnato dall’associazione. Nelle giornate dedicate alla campagna sono stati raggiunti 13.000 studenti a cui sono stati consegnati oltre 65.000 flyer. Domani la campagna si concluderà con la visita nelle scuole di Pietrapaola e Calopezzati.

    Più informazioni su