Quantcast

Rende: denunciato per aver simulato una rapina

Il 34enne in realtà si era giocato tutto alle slot machine

Più informazioni su


    L’ uomo si era recato presso la stazione dei Carabinieri di Rende raccontando di essere stato rapinato da due individui a bordo di motociclo coperti dai caschi, di cui uno armato di pistola che gli avevano rubato 400 euro, un orologio e la fede nuziale. I militari, a seguito di successive verifiche, hanno appurato che era tutta una messa in scena per nascondere alla moglie di aver perso tutto il denaro alle slot machine e scommesse in una sala di Cosenza. L’uomo è stato denunciato per simulazione

    ar

    Più informazioni su