Quantcast

La Festa degli Alberi con il cedro ebraico

La manifestazione prenderà il via tra qualche ora nell’istituto comprensivo “Paolo Borsellino” di Santa Maria del Cedro

Più informazioni su


    Il salone dell’Istituto comprensivo “Paolo Borsellino” di Santa Maria del Cedro ospiterà questa mattina, con inizio alle 9,15, la manifestazione “La Festa degli Alberi (Tu Bishevat) con il cedro ebraico.  Nel corso della cerimonia saranno interrate una pianta di cedro e altre piante tipiche del Mediterraneo. Seguirà anche una degustazione di bibite a base di cedro. Come è noto, “Tu Bishevat” è una festività ebraica, chiamata anche “Capodanno degli alberi, il cui nome significa “15 del mese di Shevat”, ovvero il giorno centrale del mese ebraico di Shevat. Questa festa rappresentava, un tempo, una sorta di ringraziamento per la fecondità della terra e una occasione per augurarsi un raccolto migliore per l’anno successivo. Inoltre, proprio la raccolta del cedro, ogni anno, come è noto, a inizio agosto, vede impegnati diversi rabbini che arrivano nel paese calabrese per selezionare e raccogliere di persona i frutti indispensabili per un’altra festa fondamentale della tradizione ebraica, vale a dire la festa di “Sukkòth” (Festa delle capanne), che si celebra a ottobre e rappresenta per gli ebrei di tutto il mondo l’avvenimento religioso più importante. Un frutto, dunque, molto importante nella tradizione israelita, ma che per la Riviera rappresenta un’eccellenza gastronomica e, soprattutto, è parte integrante della cultura e dell’economia locale.

    Clelia Rovale

    Più informazioni su