Quantcast

Incidente auto-moto a Crosia, conferito incarico per autopsia

I familiari del 17enne danno mandato all’avvocato Francesco Nicoletti. Il Pm Iannotta conferisce incarico al medico legale Aldo Barbaro

Più informazioni su


    I familiari del diciassettenne A.S. di Mirto Crosia hanno dato mandato all’avvocato penalista Francesco Nicoletti, al fine di fare chiarezza sulla dinamica del sinistro stradale che ha causato il decesso del giovane e di accertare le eventuali responsabilità. Nella tarda mattinata di oggi, nei locali del Posto fisso di Polizia dell’Ospedale civile dell’Annunziata di Cosenza, alla presenza delle parti, il Pubblico Ministero Iannotta ha conferito incarico al dottore Aldo Barbaro, specialista di medicina legale, che procederà ad effettuare l’esame autoptico fissato per domani, venerdì 2 giugno, alle ore 10.

    L’incidente risale a domenica sera, in via S. Allende, ed ha coinvolto una autovettura e un motociclo sul quale viaggiavano due giovanissimi di Mirto Crosia. Il diciassettenne, passeggero della moto, ha riportato lesioni gravissime ed è stato immediatamente trasportato presso l’ospedale civile dell’Annunziata di Cosenza dove è stato ricoverato in prognosi riservata e dove è successivamente deceduto. Sono in corso indagini per ricostruire la dinamica di quanto accaduto e accertare le eventuali responsabilità. Il Pm Iannotta ha iscritto nel registro degli indagati il conducente dell’autovettura e il conducente del motociclo.

    Più informazioni su