Cosenza, consegnata una Toyota ibrida ad Occhiuto

La vettura, in comodato d’uso, accompagnerà il sindaco nei suoi spostamenti, esempio di sostenibilità e testimonianza di una città trainata dal motore delle buone pratiche urbane

Più informazioni su


    La tecnologia Toyota pensata per non inquinare trova ragione d’essere nella concezione che ha come obiettivo la salvaguardia del pianeta. È dunque uno spot per la salute del cittadino l’accordo siglato tra il comune di Cosenza e il gruppo Aversente Motors. Sulla base di ciò oggi pomeriggio è  stata consegnata ad Occhiuto, in comodato d’uso, una Toyota Prius+, modello ecologico top con carrozzeria personalizzata e con lo stemma della città. Il sindaco, nell’ottica delle politiche sostenibili attuate dall’Amministrazione, ha ribadito le numerose azioni in tal senso: “Aspiriamo a costruire una città che riesca a mitigare il gravoso problema dell’inquinamento ambientale – ha detto – Vogliamo una Cosenza sempre più sostenibile, per questo abbiamo aumentato gli spazi pedonali e le piste ciclabili nonché tutte quelle attività che migliorano la qualità della vita. Gli spazi urbani – ha aggiunto concluso – vanno ripensati in spazi per utenti/pedoni. Portiamo avanti l’idea della mobilità dolce e, con la Regione Calabria, vogliamo realizzare un sistema di mobilità dell’area urbana con 6 stazioni hub e un nuovo modello di trasporto pubblico locale. L’iniziativa della Toyota, che ringrazio, si colloca in un nostro più ampio progetto”.

    Più informazioni su