Ex Legnochimica, indagato Manna e alcuni tecnici

E’ notizia di ieri l’iscrizione al registro degli indagati. L'elenco però è destinato a crescere

Più informazioni su


    La Procura di Cosenza ha chiuso le indagini nei confronti del sindaco di Rende Marcello Manna, di un assessore, di un tecnico e del liquidatore della società per la vicenda della Legnochimica, l’ex stabilimento della zona industriale. I provvedimenti, firmati dal procuratore aggiunto Marisa Manzini e dal sostituto Antonio Bruno Tridico – con la supervisione del procuratore capo Mario Spagnuolo – riguardano oltre al sindaco Manna anche il liquidatore e il commissario  della società Legnochimica, Pasquale Bilotta, l’assessore all’Ambiente del Comune di Rende Francesco D’Ippolito e il responsabile dell’ufficio tecnico comunale Francesco Azzato.Le accuse che vengono mosse nei confronti dei quattro sono di omessa bonifica e di danno e inquinamento ambientale.

     

    Più informazioni su