Quantcast

Rose, arresto per stalking e atti persecutori

L’uomo un 48enne di Corigliano Calabro ha sfondato la finestra dell’abitazione dell’ex compagna minacciandola di morte

Più informazioni su


    I militari delle Stazioni Carabinieri di Rose e Montalto Uffugo, hanno arrestato un 48enne di Corigliano Calabro (CS), per i reati di “Atti Persecutori, Danneggiamento e Furto”. I militari operanti, su richiesta della vittima, intervenivano in contrada Petraro presso l’abitazione della donna ove poco prima, l’ex compagno, le aveva dapprima bucato le ruote dell’autovettura e successivamente dopo essersi introdotto con la forza all’interno dell’abitazione, sfondando una finestra, e averle rubato i documenti, l’aveva minacciata di morte. Solo il tempestivo intervento degli operanti scongiurava un probabile violento epilogo. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato presso le camere di sicurezza del Comando Compagnia Carabinieri di Rende in attesa di rito direttissimo fissato per stamattina.

     

    Immagine di repertorio

    Più informazioni su