Quantcast

Maltrattamenti in famiglia, 34enne allontanato da casa

Avrebbe picchiato e minacciato la moglie in presenza del figlio, scattato il divieto di avvicinamento

Più informazioni su


    ROSSANO – È accusato di aver maltrattato la moglie e i figli, sia con percosse e lesioni che con minacce di morte e ingiurie. Per questo un uomo, M.A., di 34 anni, pakistano, è stato raggiunto da un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento alla famiglia. L’ordinanza è stata emessa dal Procuratore della Repubblica del Tribunale di Castrovillari dott. Eugenio Facciolla e disposta dal G.I.P. del Tribunale di Castrovillari dott. Luca Colitta.

    Il Questore della provincia di Cosenza dr. Giancarlo Conticchio, invita le donne ed i figli che subiscono violenze di qualunque genere, non solo all’interno del nucleo familiare, a denunciare all’Autorità Giudiziaria ed alle Forze dell’Ordine i maltrattamenti subiti, anche anonimamente, visto che a volte la paura di denunciare induce il soggetto attivo ad amplificare tutte le forme di violenza già impunemente poste in essere, da quella psicologica e fisica a quella sessuale, dagli atti persecutori del cosiddetto stalking allo stupro, fino al femminicidio.

    Anche solo una telefonata una segnalazione alle Forze di Polizia, seppur fatta in forma anonima, può interrompere la spirale della violenza, impedendo che i maltrattamenti ed i soprusi si tramutino in reati ancora più gravi.

    Più informazioni su