Quantcast

Tragedia del Raganello. Morrone: ‘Convocare urgentemente il Consiglio Regionale è un atto dovuto’

Lo afferma il presidente della Commissione Vigilanza della Regione Calabria

Più informazioni su


    COSENZA – Convocare urgentemente Il Consiglio Regionale a seguito degli eventi nefasti e tragici verificatisi nella gola del Raganello, nel cuore del Pollino, è un atto dovuto: è quanto afferma l’On. Giuseppe Ennio Morrone, presidente della Commissione Vigilanza della Regione Calabria, in merito alla tragedia avvenuta il 20 agosto scorso, in cui hanno perso la vita 10 escursionisti a causa della fatale ed improvvisa esondazione del torrente Raganello. ” I Sindaci non possono e non devono restare soli, la politica non può permettersi di lasciare isolati tutti gli amministratori che alacremente lavorano ogni giorno per il bene della propria comunità confrontandosi, tra l’altro, con mille difficoltà. Per questi motivi -appellandomi alla sensibilità ed al buon senso dell’On. Nicola Irto, quale Presidente del Consiglio Regionale – ritengo sia quantomai necessario che venga convocato, in via d’urgenza e senza alcuna procrastinazione, il consesso regionale affinché si possa discettare – senza sostituirci alla Magistratura, che seguirà, evidentemente, il suo corso – di tutte le problematiche connesse a questa immane e triste vicenda che addolora l’intera comunità e non solo.” A chiosa della nota, l’On. Giuseppe Ennio Morrone, esprime fervida vicinanza e solidarietà ai familiari delle vittime nonché un plauso ai soccorritori che, con il loro solerte, professionale ed encomiabile intervento, hanno evitato che il numero delle vittime potesse aumentare.

    Più informazioni su