Quantcast

Cundari: ‘Da settembre ad oggi più casi di persone disperse nei boschi’

Il comandante provinciale dei Vigili del fuoco di Cosenza, Massimo Cundari (in foto) invita tutti alla prudenza

Più informazioni su

     

    Un pensionato, Francesco Seminaria, di 77 anni, è stato trovato morto nei boschi di San Giovanni in Fiore, nella Sila cosentina. Il decesso sarebbe stato provocato da un malore. L’anziano, che viveva a Casabona, comune del Crotonese, si era recato ieri nella zona dell’altipiano in cerca di funghi ma non aveva fatto ritorno a casa. I familiari, allarmati dalla sua assenza, avevano dato l’allarme e ne avevano denunciato la scomparsa. Immediatamente erano state avviate le ricerche che avevano portato al ritrovamento dell’auto di Seminario. Le attività di ricerca, che hanno impegnato personale dei vigili del fuoco, dei carabinieri, del Soccorso Alpino e della Guardia di finanza sono riprese stamani e hanno portato al ritrovamento del cadavere del settantasettenne.

    “Da settembre ad oggi, in provincia di Cosenza si sono registrati quattro casi di persone disperse nei boschi alla ricerca di funghi o per escursioni. Quarantotto gli uomini dei vigili del fuoco impegnati nelle ricerche e 27 mezzi. Ogni anno il fenomeno si ripete e il pericolo è sottovalutato”. E’ quanto afferma il comandante provinciale dei Vigili del fuoco di Cosenza, Massimo Cundari, che lancia un appello alla prudenza. “Chi è concentrato sulla ricerca di funghi – aggiunge Cundari – a volte tende a non guardare dove mette i piedi, con il rischio di scivolare o inciampare. Invitiamo gli escursionisti e i cercatori di funghi ad adottare delle semplici norme di sicurezza. Portare con sé il cellulare, evitare le ore pomeridiane e, se possibile, andare sempre in compagnia di un’altra persona. La montagna nasconde tante insidie e qualche semplice accorgimento può evitare risvolti molto gravi. Invito inoltre tutti a ad adottare la massima prudenza soprattutto con le allerte meteo diramate dalla Protezione Civile”.

    Francesco Ciacco

     

    Più informazioni su