Quantcast

Dolci e biscotti BuoniBuoni: apre la cooperativa inclusiva “Volando oltre”

C’è un ingrediente segreto. Se lo scopri e lo usi sempre, arrivi a un alto livello di bontà che è una gran soddisfazione: la felicità

Più informazioni su


    COSENZA – C’è un ingrediente segreto. Se lo scopri e lo usi sempre, arrivi a un alto livello di bontà che è una gran soddisfazione. Alcuni giovani cosentini hanno scoperto questo segreto e vogliono rivelarlo a tutti: è la felicità. Ogni giorno mescolano gli ingredienti della ricetta, aggiungono quello che nessuno sa … e vengono fuori i loro capolavori “BuoniBuoni ad alto contenuto di felicità”. Dolci, biscotti, marmellate, paté di olive, li trovi sempre, mentre nelle occasioni speciali ti tirano dal forno fragranti panettoni al pistacchio, alla birra, al cioccolato e all’arancia. E non è finita. Chiacchiere di Carnevale, profumate pastiere, deliziosi muffin e crostatine per i compleanni dei più piccoli, e tanto altro ancora anche su ordinazione. Questi dosatori di bontà e felicità hanno deciso che questo sarebbe diventato il loro lavoro. Così, hanno costituito una cooperativa sociale, Volando oltre.

    “Dopo un percorso di formazione e perfezionamento delle competenze all’interno di laboratori di preparazione al lavoro nell’ambito del progetto “Prove di Volo” nasce la linea di prodotti BuoniBuoni. Realizziamo – scrivono in una nota – prodotti da forno, confetture, marmellate e conserve che amiamo definire ad alto contenuto di felicità. Abbiamo scelto il marchio BuoniBuoni, buoni due volte, poiché contribuiamo, con il nostro lavoro, all’inclusione sociale di persone con disabilità, garantendo la massima qualità dei prodotti grazie all’accurata selezione delle materie prime e alla lavorazione totalmente artigianale”. Biagio, Valentina e Marco ci spiegano cos’è che li ha spinti ad iniziare questa avventura: “Un impiego nessuno te lo regala, se poi si pensa all’inclusione, allora sembrerebbe che lavorare sia quasi utopico. Eppure, nel nostro percorso abbiamo visto che i ragazzi con cui lavoravamo erano sempre più capaci e noi stessi ci scoprivamo sempre più pasticceri. I ragazzi arrivano sconfortati, incerti. Il mondo continua a vederli non capaci di imparare e non è così. Forse non riescono a fare tutto, ma determinati processi importanti che portano al risultato sì. E quello che fanno lo fanno bene, con precisione, impegno e responsabilità”. E così, una volta raggiunta la fiducia in se stessi si arriva ad ottenere quella degli altri.

    “La gente, assaggiando i nostri prodotti ha cominciato ad apprezzarli e ad affezionarsi a noi. Abbiamo dei clienti fissi, ma il nostro impegno è fare sempre meglio anche perché il mercato artigianale è competitivo”. “Cucinare mi appassiona, se preparo qualcosa mi dicono che sono brava e mi sento contenta” racconta Chiara, col suo bel sorriso. “Ho trovato gli amici che non ho mai avuto e lavoriamo insieme. Preferisco fare i dolci, mi tengono impegnata – continua – preparando l’impasto scarico energia positiva, quando poi vedo il risultato sento che sono arrivata a un punto bello e capisco che riesco a fare tutto ciò che c’è da fare”.

    Antonio, serio e professionale, invece predilige il mestiere di cuoco più del pasticcere, ma in fondo fa tutto con interesse. “Sono contento perché mi piace fare tutto. Forse amo di più cucinare perché è un vizio di famiglia, i miei genitori sono bravi. La mia ricetta preferita è il paté di olive alle mandorle. Mi piace sperimentare cose nuove, ma seguo sempre le indicazioni della ricetta. Vorrei che la cooperativa diventasse il numero uno e per questo dobbiamo lavorare ancora”. Mario soddisfatto afferma:” A me della cooperativa piace tutto. Mi piace lavorare insieme agli altri. Con Marco, Biagio, Antonio, Chiara e Valentina siamo una bella squadra! Mi aspetto che continuiamo ad andare bene, come adesso. Vorrei che andassimo veramente bene” Volando Oltre nasce dalla volontà di realizzare un sogno: dare lavoro ai giovani con sindrome di Down e disabilità intellettiva.

    L’esperienza nasce dall’ associazione Gli altri siamo noi, che dal 2003 si batte per la piena inclusione di ragazzi, giovani e adulti- spesso messi ai margini della società- battendosi con loro per la costruzione di una vita indipendente. I prodotti possono essere ordinati e acquistati presso la sede in Via Alberto Serra n. 46 a Cosenza o tramite le pagine Facebook e Instagram “BuoniBuoni”. Presto saranno disponibili in numerosi esercizi commerciali del territorio. Per ulteriori informazioni visitate il sito www.buoni-buoni.com (fonte Iacchitè)

    Più informazioni su