Quantcast

Rende 2024: ‘Manna è l’unico che parla di futuro’

L’associazione appoggia il sindaco uscente

Più informazioni su


    Rende può diventare nei prossimi cinque anni una delle realtà più importanti del Sud, costruendo una dimensione di città europea. Per questo siamo nati e per questo appoggiamo Marcello Manna.  Lo dichiara l’associazione Rende 2024 costituita da Luigi De Rose, Giovanni Pascale e Roberta Iaquinta.  Manna è l’unico che parli di programmi, di futuro, di modernità, di rapporti con l’area urbana che non siano più caratterizzati dal campanilismo sovietico dei decenni scorsi.  Le nuove generazioni – si legge nella nota – non possono più assistere allo scontro tra vecchio e nuovo, né essere imprigionati da feudalesimi che bloccano ogni sniluppo.  A noi interessa il futuro – conclude Rende 2014- e con Marcello Manna siamo certi che avremo un quinquennio di ulteriore crescita 

    Più informazioni su