Quantcast

Viaggiava con due chili di marijuana, arrestato

Lo stupefacente era nascosto nell'abitacolo dell’auto tra materiale per muratura e attrezzi

Viaggiava in auto con due chili di marijuana. Un uomo G.F., di 39 anni, di Cassano allo Jonio, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente.

Durante un servizio di controllo, i militari, dopo avere notato una vecchia auto transitare a velocità sostenuta, l’hanno inseguita e fermata dopo circa due chilometri. All’interno dell’abitacolo, tra diverso materiale utilizzato in lavori di muratura, sono stati individuati alcuni grossi involucri termosigillati. Nascosti sotto il materiale di lavoro e l’attrezzatura sono stati trovati quattro sacchetti contenenti ciascuno 500 grammi di sostanza stupefacente.

A casa dell’uomo durante una perquisizione i militari hanno trovato una bilancia di precisione, una macchina per il sottovuoto e altri contenitori per confezionare lo stupefacente