Quantcast

Il commissario dell’Asp di Cosenza si dimette

La nomina della figlia ha creato non poche polemiche ed hanno indotto il commissario a fare un passo indietro

 

Il commissario dell’Asp di Cosenza, Daniela Saitta, si è dimessa. La rinuncia formalizzata in una comunicazione inviata al commissario ad acta per il rientro della spesa sanitaria in Calabria, Saverio Cotticelli. La Saitta ha indicato in generiche “condizioni ambientali che non consentono di proseguire con serenità e pienezza di poteri nell’incarico” le ragioni del suo passo indietro. Il commissario nei giorni scorsi è stata al centro di molte polemiche per le nomine di alcuni consulenti. Probabilmente, la nomina della figlia, seppur a titolo gratuito (e successivamente revocata) ha incrementato le tensioni all’interno dell’Asp tanto da dimettersi.