Quantcast

Coronavirus, il bollettino del 13 marzo: 38 persone positive

A Catanzaro nel reparto di malattie infettive dell'Ospedale Pugliese, sei ricoverati, uno in rianimazione. Cresce la quarantena volontaria

Più informazioni su

    I due Direttori di Struttura, dottor Lucio Cosco e dottoresa Maria Laura Guzzo, riferiscono che al momento risultano ricoverati per coronavirus 6 pazienti presso il Reparto di malattie infettive dell’Ospedale Pugliese di Catanzaro, le cui condizioni sono stazionarie. Un paziente risulta sempre in Rianimazione.

    In Italia, il bollettino della Protezione Civile invece, consegna 14.955 i malati di coronavirus, 2.116 in più di ieri, mentre il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime e i guariti – ha raggiunto i 17.660. Il dato è stato fornito dal commissario per l’emergenza Angelo Borrelli in conferenza stampa. I guariti di oggi sono stati 181, in totale 1439, le vittime 250 solo oggi.

    In Calabria ad oggi sono stati effettuati 422 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 38, quelle negative sono 384.

    Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti

    • Catanzaro: 6 in reparto; 1 in rianimazione
    • Cosenza: 6 in reparto; 2 in rianimazione; 2 in isolamento domiciliare
    • Reggio Calabria: 6 in reparto; 6 in isolamento domiciliare; 1 guarito
    • Vibo Valentia: 3 in isolamento domiciliare
    • Crotone: 5 in isolamento domiciliare

    I soggetti in quarantena volontaria sono 3668, così distribuiti

    • Cosenza: 1200
    • Crotone: 195
    • Catanzaro: 450
    • Vibo Valentia: 373
    • Reggio Calabria: 1450

    Le persone giunte in Calabria negli ultimi quattordici giorni, dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico, che si sono registrate al sito della Regione Calabria sono 5672

    Più informazioni su