Quantcast

Emergenza Coronavirus. “Bisogna intensificare i controlli di accesso in Calabria”

Lo chiedono i sindaci del Pollino in una nota al Prefetto di Cosenza

 

I sindaci Domenico Lo Polito, Mariangelina Russo, Gaetano Palermo, Nicolò De Bartolo, Giuseppe Regina , Antonio De Caprio  e Fiorenzo Conte hanno chiesto al Prefetto di Cosenza, Cinzia Guercio, un controllo maggiore degli accessi per evitare nuovi arrivi di persone e scongiurare il rischio di diffusione e contagio da Covid 19.
Chiedono inoltre la possibilità di utilizzare personale di agenzie private di vigilanza, considerata l’estensione del territorio e le diverse possibilità di accesso tramite autostrada A2 e statali 106 e 18. La richiesta viene fatta alla luce dell’esiguo numero di agenti di polizia municipale, quasi tutto impegnato nella gestione dell’attuale crisi a supporto delle strutture municipali. Rafforzare il controllo del territorio con l’utilizzo di personale di agenzie di vigilanza privata aumenterebbe notevolmente la possibilità di arginare accessi incontrollati dal Nord verso il Sud vista anche la chiusura di cantieri e fabbriche.