Quantcast

Al via i lavori del nuovo parcheggio

L'opera sarà finanziata con un mutuo contratto con la Cassa depositi e prestiti

Più informazioni su


    Al via i lavori di una importante opera pubblica a Cetraro, vale a dire il parcheggio ammezzato in piazza Sottomercato. Un’opera strategica per l’incremento dei servizi legati alla viabilità nel centro cittadino. È, infatti, stato approvato il progetto esecutivo e di dettaglio relativo al “Parcheggio metallico modulare”, nell’ambito dei lavori di completamento dei parcheggi e della viabilità del capoluogo, approvato con deliberazione del 6/10/2014, così come redatto dall’Ames Spa, nella persona dell’ingegnere Enrico Cao. La spesa sarà finanziata con un mutuo di euro 555.000,00, contratto con la Cassa Depositi e Prestiti.

    Questo nuovo piano sarà realizzato con una struttura modulare in acciaio, del tipo smontabile e rimontabile, con ingresso attestato sulla strada pubblica denominata via Mercato, che raccorda Piazza del Popolo con Piazza Mercato. Ciascun modulo avrà lunghezza di m. 5,40 e larghezza variabile fra m. 3,50 e m. 5,20; sarà costituito da colonne in acciaio e relative controventature, con sistema di regolazione dell’altezza. Sia alla base che all’aggancio con il solaio del nuovo piano di parcheggio, le colonne saranno dotate di dispositivi di regolazione che consentiranno di assorbire le pendenze o i salti di quota del piano di posa e di livellare e/o modificare le superfici del piano sopraelevato. Le stesse dovranno essere munite, nella parte inferiore, di elementi antiurto e di protezione dei pneumatici.

    Oltre alla fornitura e posa in opera della struttura metallica vera e propria, saranno eseguite le lavorazioni di finitura e completamento: impianto di illuminazione del nuovo piano terra (che risulterà coperto dalla nuova struttura da realizzare), comprensivo delle tubazioni, delle linee di alimentazione, del quadro elettrico di comando, dei corpi illuminanti, etc ; fornitura e posa in opera degli elementi di protezione laterale, costituiti da guard-rail, corrimano e relativi montanti di sostegno, mascherate verso l’esterno da idonea pannellatura perimetrale in cls colorato o in materiale metallico; segnaletica stradale orizzontale e verticale, su entrambi i piani, con l’indicazione degli stalli di sosta, delle corsie di transito e della segnaletica varia (frecce, stop, etc); realizzazione di scala in acciaio, che collegherà il piano della nuova struttura con la strada pubblica, in modo da garantire una ulteriore via d’uscita per i pedoni, anche in caso di sfollamento d’emergenza, oltre a quella garantita dalla rampa di accesso; presidio antincendio costituito da n° 10 estintori portatili del tipo approvato per fuochi, in n° di 5 per piano, e da n° 2 idranti, uno per ciascun piano.

    La superficie complessiva del nuovo parcheggio è di circa 710 mq, le altezze utili sono di m. 2,40 come per legge. In aggiunta ai posti auto del piano terra (esistente) si avrà un parcheggio di due piani di circa 50 posti auto. I lavori di costruzione sono stati affidati alla ditta appaltatrice con la formula “chiavi in mano”. Il concreto inizio dei lavori è previsto per i primi giorni di aprile.

    Clelia Rovale

    Più informazioni su