Quantcast

Bar in fiamme. ‘Rete dei Beni comuni’ e ‘Cambia Paola’ scrivono a prefetto e procuratore

“Se atti vandalici di natura ‘ndranghetistica lo dicano immediatamente”

Più informazioni su


    Rete dei Beni Comuni e Cambia Paola esprimono viva preoccupazione per gli atti violenti dei giorni scorsi e, con una PEC urgente inviata questa mattina, chiedono con forza alla Prefettura di Cosenza e alla Procura della Repubblica di Paola – gli unici soggetti istituzionalmente deputati a pronunciarsi su simili questioni – di fare chiarezza sulla natura degli atti vandalici che hanno interessato nei giorni scorsi esponenti di una della coalizioni in lizza per le prossime elezioni amministrative.

    “Se hanno natura ‘ndranghetistica lo dicano immediatamente – si legge nella nota – perché allora è fondamentale che il dibattito di questi giorni si concentri sull’esistenza o meno di ombre oscure che si allungano sulla campagna elettorale e che rischiano di condizionare l’attività della futura amministrazione comunale. Se così non è – invece – parimenti lo comunichino, in modo che il confronto fra i candidati possa serenamente proseguire anziché essere deviato su strumentali allarmismi. In ognuno dei due casi, intervengano tempestivamente per eliminare ogni forma di condizionamento e perseguire atti delinquenziali che certamente turbano il lineare svolgimento del confronto democratico”.

    Più informazioni su