Cetraro: Cesareo sull’abbattimento del tunnel dell’ospedale

La struttura collega il padiglione A a quello B. L’assessore non è d’accordo perché molto utile per i pazienti

Più informazioni su


    L’assessore Tommaso Cesareo interviene sul probabile prossimo abbattimento del tunnel che collega il padiglione A al padiglione B dell’ospedale di Cetraro. “In qualità di rappresentante politico – si legge in una nota – vorrei intervenire sulla vicenda della demolizione del tunnel che collega il presidio ospedaliero di Cetraro agli uffici amministrativi. E lo voglio fare senza evocare complotti o scadere in inutili e dannosi campanilismi. Però vorrei capire perché si è scelto di demolire un’opera che aveva una sua funzionalità e, nello stesso tempo, rappresentava un servizio di utilità per l’utente, che adesso dovrà fare dei giri tortuosi per raggiungere gli uffici amministrativi, e non si è pensato, invece, di ristrutturarla e metterla in sicurezza?” “E perché – ha aggiunto – ogni volta che si prendono decisioni quanto meno strane, e senza alcuna logica, lo si fa alle porte dell’estate, quando magari la classe politica locale è distratta dalle emergenze estive? Ribadisco che non è nella mia forma mentis evocare complotti o strategie oscure, ma adesso stiamo davvero esagerando! Perché, se si sorvola o si prende tempo su pericoli ben più gravi, come ad esempio un certificato pericolo di frana, mentre poi si diventa efficienti e veloci su cose che si potrebbero risolvere con una semplice messa in sicurezza, beh, a quel punto anche la mente più serena incomincia a insospettirsi. A questo punto noi, che rappresentiamo la cosiddetta classe dirigente, dovremmo vigilare ed eventualmente impedire che si mettano in atto decisioni senza alcun criterio logico!”.

    Clelia Rovale

    Più informazioni su