Quantcast

‘Cetraro in fiore’, ecco i premiati

Conclusa l’esperienza volta a valorizzare il centro storico

Più informazioni su


    “Con la premiazione dei vincitori del primo concorso “Cetraro in fiore”, voluto dai ragazzi del Servizio civile, si è conclusa una bella esperienza, volta a valorizzare il nostro centro storico”. Il vicesindaco di Cetraro, Fabio Angilica, ha commentato così la conclusione (caratterizzata da una partecipata premiazione avvenuta alla presenza del sindaco, Angelo Aita, degli assessori Massimiliano Vaccaro, Tommaso Cesareo e dello stesso Fabio Angilica) di una bella iniziativa che ha reso ancora più piacevole l’estate cetrarese, subito dopo aver premiato Claudio Tarsitano e Francesca Antonuccio, la coppia risultata, appunto, vincitrice, su facebook, di questo concorso, insieme all’altra coppia, composta da Bruno Pepe e Silvana Tricarico, decretata, invece, vincitrice dalla giuria. “Grazie a chi – ha aggiunto Angilica – come Annamaria Aieta, tutor dei ragazzi, Filomena Salineto, Palmira Tricarico e Daniela Servello, responsabili del servizio, hanno seguito la fasi di realizzazione del progetto”. Il balcone adornato di belle piante e fiori di vari colori, curato e allestito con grande passione e impegno dai signori Tarsitano, proprietari di una casa ubicata nel suggestivo centro storico di Cetraro, è, dunque, risultato il più votato su facebook, portandoli a una meritata vittoria. In particolare, il concorso è nato nell’ambito di due progetti promossi dal Servizio sociale del Comune di Cetraro, di cui è responsabile l’assistente sociale Filomena Salineto, vale a dire il “Progetto legalità”, di cui è tutor la stessa Filomena Salineto, e il “Progetto cultura”, di cui è tutor Annamaria Aieta, e ha avuto come protagonisti, come già sottolineato, i ragazzi, volontari, che fanno parte del Servizio civile. Questo primo concorso di decorazione floreale denominato “Cetraro in Fiore” ha, dunque, avuto lo scopo di rendere più accoglienti e colorate le vie dell’antico borgo marinaro cetrarese. Il concorso ha, infatti, permesso di rendere ancora più accoglienti agli occhi dei visitatori le vie del centro storico cetrarese, grazie alla disponibilità e alla fantasia dei residenti, come Claudio Tarsitano e Francesca Antonuccio, nonché Silvana Tricarico e Bruno Pepe. L’iscrizione al concorso era totalmente gratuita e lo stesso era aperto a tutti i cittadini residenti nell’antico borgo marinaro. L’allestimento dell’addobbo floreale era a tema libero e ha riguardato i balconi, le finestre e particolari abitativi esterni (scale e spazi antistanti ingressi principali). Da sottolineare che i vincitori hanno ricevuto, come premio, una suggestiva targa creata dal maestro d’arte Salvatore Abbate.

    Clelia Rovale

    Più informazioni su