Quantcast

Arriva il “GeoPortale”

Un servizio nato per rispondere alle richieste di informazioni sulle attività di programmazione e governo della città

Più informazioni su


    Rende (Cs)

    È attivo, sul sito del Comune di Rende, il GeoPortale dal quale è possibile attingere a tutte quelle informazioni utili al cittadino. “Il GeoPortale è un luogo virtuale – afferma Marina Pasqua, assessore alla Protezione civile – nato per rispondere con immediatezza e attraverso una piattaforma intuitiva alla richiesta di informazioni sulle attività di programmazione e governo della città. Attraverso il sito sono messi a disposizione dei cittadini elementi utili alla conoscenza approfondita del contesto urbano e territoriale. Il GeoPortale è pensato per chi abita e lavora sul territorio interessato a migliorare la conoscenza della città in un’ottica di sviluppo sostenibile che garantisca la qualità della vita. Nello specifico – conclude Pasqua – sarà anche possibile consultare tutte le informazioni riguardanti il piano di emergenza”. Ma come si ci arriva? Una volta individuata la finestra del GeoPortale si entra; una volta dentro bisogna cliccare nello spazio dove compare la scritta accesso libero; si seleziona la voce Protezione civile e compare un menù a tendina, con una serie di altre voci, come: aree di fuga, edifici strategici, strutture sensibili, ammassamento soccorritori e risorse, aree di accoglienza e ricovero e condizione limite per emergenza. In questo modo il cittadino riesce ad avere un quadro chiaro su come affrontare l’emergenza e, sempre nel sito del Comune di Rende, ad ogni voce, corrisponde la mappa precisa della città. Dopo anni, il Comune si è dotato di un piano di emergenza chiaro e preciso in caso di calamità naturale. Il sindaco Marcello Manna, ci tiene a precisare, che soltanto il 10% dei comuni calabresi (tra cui quello di Rende) è dotato di un aggiornamento costante del piano di emergenza della Protezione civile.

    Più informazioni su