Quantcast

Gala di danza il 28 maggio al Rendano

Saranno proposti i più importanti pas de deux con i solisti e i primi ballerini del Teatro dell'Opera di Roma

Più informazioni su


    Il Teatro “Rendano” di Cosenza si appresta ad ospitare un Gran Gala di Danza con i solisti ed i primi ballerini del Teatro dell’Opera di Roma. L’appuntamento è per il prossimo 28 maggio, alle ore 18,00. L’idea la si deve a due danzatori cosentini, Michael Morrone e Alessandro Rende, ed è stata proposta al sindaco Mario Occhiuto, che l’ha subito accolta con favore, dai consiglieri comunali Andrea Falbo e Carmelo Salerno. Il Gran Gala di Danza, patrocinato dal comune di Cosenza, proporrà i più importanti pas de deux del repertorio classico tratti da “Lo Schiaccianoci”, il “Lago dei Cigni”, “Don Chisciotte”, “Giselle”, “Carmen”, “Coppelia”, “La Bella Addormentata” e da altri classici della danza. In palcoscenico, i danzatori del Corpo di ballo del teatro dell’Opera di Roma, diretto dall’etoile dell’Opera di Parigi Eleonora Abbagnato. Il Gran Gala del Rendano vedrà esibirsi la prima ballerina Rebecca Bianchi e i solisti del Teatro dell’Opera di Roma Michele Satriano, Marianna Suriano, Giorgia Calenda e, inoltre, Elena Bidini, Domenico Gibaldo, Flavia Stocchi e Giacomo Castellana. L’idea di Michael Morrone e Alessandro Rende, direttori artistici dell’evento del prossimo 28 maggio, è quella di proporre alla città di Cosenza uno spettacolo di particolare qualità per consentire a quanti vi assisteranno, a cominciare dagli allievi delle scuole di danza della città, di poter apprezzare alcuni talenti della danza italiana e, nel caso degli aspiranti danzatori, poter di conseguenza ampliare il proprio bagaglio artistico. La prevendita dei biglietti è curata dall’agenzia “In Prima Fila” di via Marconi 140 a Cosenza (tel.0984795699).

    Più informazioni su