Quantcast

Sarcina chiude gli spettacoli estivi a Montalto

L’ex frontman delle Vibrazioni ha presentato al pubblico il suo back in rock

Più informazioni su


    In piazza Enrico Bianco, ieri sera a Montalto Uffugo, Francesco Sarcina ha chiuso gli spettacoli estivi. L’ex frontman delle Vibrazioni ha presentato alla piazza semi gremita, il suo back in rock, una prova di versatilità sonore che si avviano verso il sentiero conduttore stilistico e compositivo del sound rock. Di sicuro si nota la crescita nel suo progetto da solista rispetto ai periodi delle Vibrazioni, perché si evince la maturità e l’apertura mentale sia nei testi che nei suoni proposti ad un pubblico che, come al solito, non partecipa attivamente, neanche quando l’artista alza un calice di vino rosso per offrire un brindisi di buon Ferragosto. Nella parte finale del concerto, durato quasi due ore, Sarcina regala delle cover di due grandi della musica italiana: Zucchero e Battisti oltre che i suoi vecchi brani che, riportano vita all’interno della piazza rendendola più partecipe e riportando così l’artista ad interagire nuovamente con i presenti che, a differenza della prima parte di concerto, seguono anche alcuni vocalizzi eseguiti dal frontman e riproposti quasi fedelmente dal pubblico. Conclude lo spettacolo proponendo il brano “Vai pensiero vai” traccia presente nell’album “Femmina”. Sarcina a fine concerto si concede solo ad un piccolo fan che lo aspettava alle grate divisorie del palco, facendosi un selfie, per poi scappare via verso l’auto parcheggiata dietro al palco. I presenti hanno poi continuato la serata trasformando la piazza in una discoteca silenziosa grazie a Franco Siciliano e Luigi Cesario

    che hanno accompagnato la fine del Ferragosto con la serata SilentDisco molto apprezzata e coinvolgente per chi si era munito di cuffie.

    David Corniola

    Più informazioni su