Quantcast

Teatro. Stasera ‘Lalineasottile’ porta in scena Pirandello

L'appuntamento è a Cleto, alle 21,00. Rientra nel progetto di 'Diteca'

Più informazioni su


    Stasera a Cleto, al Castello di Savuto, andrà in scena (inizio ore 21,00),”L’uomo, la bestia e la virtù”, di Pirandello. La rappresentazione è a cura della compagnia teatrale “Lalineasottile”, fondata da Massimo Costabile e Antonella Carbone per dare continuità al progetto artistico che hanno condiviso per 30 anni all’interno del Centro R.A.T.- Teatro dell’Acquario di Cosenza , uno come socio fondatore, condirettore artistico e regista, l’altra come attrice protagonista di molti spettacoli. L’ adattamento e la regia sono di Massimo Costabile, gli interpreti sono Mario Massaro, Antonella Carbone (che cura anche i costumi), Carmelo Giordano, Antonio Arena; le scene sono curate da Gino Veneruso, le gestione tecnica è di Matteo Costabile. Lo spettacolo rientra nel progetto finanziato dalla Regione Calabria e curato da “Diteca” Nord (Distribuzione teatro Nord Calabria) che ha l’obiettivo di realizzare un circuito teatrale nell’area nord della Calabria che coincide con la provincia di Cosenza. Oltre a realizzare l’obiettivo base, le priorità di “Diteca” sono quelle di far incontrare compagnie professionali calabresi con le comunità dove non sempre è presente una programmazione teatrale, creare un indotto economico attraverso la distribuzione delle risorse alle compagnie locali – in modo da favorire una continuità produttiva e artistica – e alle comunità che potranno ridurre i costi delle loro programmazioni. Il progetto è stato pensato come strumento integrativo della politica culturale sui territori. L’azione di “Diteca” si caratterizza per la varietà dei linguaggi, il sostegno a nuovi organismi, la riscoperta delle tradizioni e vocazioni dei territori, la presenza di sensibilità all’interno del mondo della scuola e del disagio sociale. La direzione artistica di “Diteca” è curata da Dante de Rose e Marco Silani.

    Più informazioni su