Quantcast

Cosenza, presentazione di “Alarico – Il Musical”

Lunedì 11 febbraio nella sede di Unindustria Calabria

Più informazioni su

     

    COSENZA – Si terrà lunedì 11 febbraio 2019, alle ore 11.00, presso la sede di Unindustria Calabria a Cosenza, la conferenza stampa di presentazione dello spettacolo “ALARICO – Il Musical”, ispirato al leggendario condottiero dei Visigoti. Un’opera pop rock ambiziosa, patrocinata dal Comune di Cosenza, alla sua prima assoluta, ideata da Mario Palermo, scritta e diretta da Attilio Palermo. All’incontro prenderanno parte il sindaco Mario Occhiuto; l’autore e regista Attilio Palermo; l’ideatore e direttore coreografico Mario Palermo; il compositore Luigi Morrone. Interverrà, inoltre, il presidente di ANEC Calabria, Pino Citrigno. «Alarico trova la sua forza nel mito.

    È su questo che poggia l’interesse verso di lui e verso il tesoro con lui sepolto – questo il pensiero di Mario Palermo – un’opera nata dopo attenti studi su fonti storiche ufficiali e aneddotica che hanno portato alla luce aspetti meno noti del re visigoto, e fatto riscoprire in lui un personaggio tutt’altro che “barbaro». «In questo tempo di preparazione dello spettacolo – racconta il regista Attilio Palermo – una domanda è stata posta più e più volte: ‘Perché realizzare uno spettacolo su un barbaro invasore?’

    Domanda che ha ricevuto, sempre e solo, la stessa univoca risposta: ‘Perché Alarico non era un barbaro invasore’». L’opera mette in scena il racconto delle gesta e la prematura scomparsa del Re, fino alla sepoltura che secondo la tradizione sarebbe avvenuta nel punto di confluenza tra il Crati e il Busento. Aspetti che, se pure rilevanti, non prevalgono in assoluto sulla matrice culturale del musical, in cui semmai sono messi in luce alcuni elementi di riflessione nuovi, a partire dalla possibilità che il Re Visigoto abbia anticipato in qualche modo l’aspirazione di un’Europa unita e solidale.

    La première di “ALARICO – Il Musical” si terrà il 15 febbraio 2019 alle ore 20.30 al Teatro Auditorium dell’Università della Calabria

    Francesco Ciacco

     

    Più informazioni su