Sabato, 14 dicembre 2019 ore 12:38  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
INPROVINCIA

Quando si è donna e si fa impresa al Sud

Le Officine dei cedri, un'azienda giovane e dinamica. A Guidarla è Angela Mandato. Cosenzainforma.it l’ha incontrata

Quando-si-donna-e-si-fa-impresa-al-Sud
Martedì 06 Dicembre 2016 - 19:48

Quando si parla di imprenditoria al femminile, si pensa ai grandi nomi, quelli che spesso ereditano l'azienda di famiglia, la modernizzano, la immettono nel mercato globale. Si pensa soprattutto alle regioni del Nord e del centro Italia, a rari casi in quelle del Sud. Eppure, il 23% delle imprese cosentine sono femminili. E anche in territori di confine della provincia, come l'alto Tirreno cosentino, sono presenti attività avviate o gestite da donne, tra queste Le Officine dei cedri, a Santa Maria del Cedro. Angela Mandato opera nell'azienda produttrice di prodotti al cedro ormai da quattro anni. Lei e i suoi soci hanno un'età inferiore ai trent'anni. Giovani che si sono messi in gioco in una terra difficile, decidendo di non lasciarla ma di portare avanti la tradizione dei propri avi. Il cedro, prodotto tipico della zona, negli anni passati rappresentava per molte famiglie l'unica fonte di reddito. Poi, col tempo, molte cedriere sono state sostituite da case adibite ad accogliere i villeggianti nei mesi estivi, i cui proprietari, quasi tutti di seconde case, si sono lasciati tentare da guadagni più grandi e più facili, trasformandosi in alcuni casi da contadini a imprenditori. Tenace è stato per fortuna l'impegno di alcuni a salvaguardare un prodotto che oggi è di nicchia. Il cedro esige un lavoro duro, in ginocchio, una fatica tuttavia ripagata dalla risonanza internazionale che trova grazie ai rabbini, che qui, in questo comprensorio, trovano i frutti migliori per la loro Festa delle Capanne. Angela Mandato, quindi, che condivide l'azienda con il fratello Salvatore e il cugino Antonio, dopo gli studi ha investito il suo futuro nella tradizione, rinnovandola e sperimentando nuovi ricavati dal frutto. Notevoli sono stati i suoi sforzi in questi quattro anni: la Calabria ha un mercato ristretto, esistono altre imprese simili, si è trattato quindi di sprovincializzarla e farla conoscere anche in territori lontani. Una vera e propria azione di marketing, dalla presentazione dei suoi prodotti alla trasmissione Geo & Geo, alla partecipazione alla cena di gala presso lo Juventus Stadium di Torino. Importante e significativa è stata la presenza de Le Officine dei cedri all'evento torinese “Terra Madre, Salone del gusto”, ideato vent'anni fa da Carlo Petrini, fondatore di Slow Food. Oggi i prodotti dell'azienda di Angela Mandato arrivano a Stoccolma, Parigi, Londra, San Francisco, Israele. Hanno ottenuto la certificazione Kosher, sono cioè conformi alle regole religiose per la nutrizione del popolo ebraico osservante. Testimoniano che scommettere sull'innovazione, partendo dalla tradizione, si può. Questo coraggio, questa dedizione, questa intraprendenza sono giovani e, quando si abbinano al gusto e alla determinazione di una donna, il successo è garantito.

Tania Paolino




ULTIMISSIME
Il vento non ha riguardi
Sabato 14 Dicembre 2019