Lunedi, 20 agosto 2018 ore 08:49  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
INPROVINCIA

Sicurezza in città. Manna: “In arrivo le telecamere di videosorveglianza”

Questa mattina, presso la Prefettura di Cosenza, si è tenuto un tavolo tecnico per sottoscrivere il Patto per l'attuazione della sicurezza Urbana

Sicurezza-in-citt-Manna-In-arrivo-le-telecamere-di-videosorveglianza
Mercoledì 06 Giugno 2018 - 16:45

Presenti il prefetto Gianfranco Tomao, il sindaco di Rende Marcello Manna e il comandante della Polizia Municipale di Rende Antonio Settino. Un accordo prodromico di considerevole importanza, finalizzato alla realizzazione di sistemi di sorveglianza da parte dei Comuni con azioni di prevenzione e di contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria. La sottoscrizione dello specifico patto per la sicurezza, infatti, consente di accedere ai fondi nazionali previsti per l'installazione di impianti di videosorveglianza su tutto il territorio. Un'iniziativa che concretizza le modalità di presentazione delle richieste di ammissione ai finanziamenti, definite il 31 gennaio scorso dall'ex Ministro dell'interno Marco Minniti. Il sindaco Manna intende garantire la dovuta sicurezza alla città e rafforzare le azioni di prevenzione. A tal proposito, durante la riunione, sono già state individuate le principali aree in cui saranno installate le telecamere: area Unical in via Savinio, via Marconi, viale delle Scienze, via Tito Flavio, via Settimio Severo, via Alessandro Magno, via Rosario Salerno, via Bucci per la presenza di miglia di studenti a rischio aggressioni anche a sfondo sessuale e furti d'auto; scuole del territorio nonché: polo scolastico via Meucci, polo via Rosario Salerno, via Panagulis, P.zza Falcone e Borsellino per i rischi alla popolazione scolastica e danneggiamenti del patrimonio; centro storico, precisamente: area Castello, musei e chiese; tutti i parchi pubblici; piazzale della stazione ferroviaria di Quattromiglia e i principali varchi di entrata ed uscita dal territorio rendese. "Ho siglato un accordo che ritengo di grande importanza. Lavoreremo in sinergia con il corpo della Polizia Municipale di Rende per garantire la giusta sicurezza ai nostri cittadini e contrastare i fenomeni di criminalità".




ULTIMISSIME
Auto cade in porto... ripescata
Venerdì 17 Agosto 2018
La pallavolo cosentina resta orfana
Martedì 14 Agosto 2018