Giovedi, 15 novembre 2018 ore 21:56  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Catanzaroinforma.it
ARTE E CULTURA

Giardini delle Esperidi si presenta

Venerdì 14 settembre alle 10,00 a Lorica nella sede Parco Nazionale della Sila

Giardini-delle-Esperidi-si-presenta
Mercoledì 12 Settembre 2018 - 9:40

Giardini delle Esperidi Festival presenta il suo programma al pubblico, ai giornalisti e alle istituzioni il 14 settembre dalle ore 10.00 nella Sede del Parco Nazionale della Sila a Lorica.

Un momento importante in un luogo significativo che rappresenta, nell’intento del festival, il progetto sempre attivo di fare rete, ancora una volta con i Comuni del comprensorio silano e con gli Enti.

L’ideatrice e direttore artistico Maria Faragò presenterà il programma di quest’edizione insieme all’Assessore all’Istruzione e alle attività culturali della Regione Calabria Maria Francesca Corigliano, al Sindaco di Zagarise (Comune organizzatore) Domenico Gallelli, a Sonia Ferrari e Giuseppe Luzzi, rispettivamente commissario e direttore del Parco Nazionale della Sila, con Carmine Lupia, direttore della Riserva Naturale Regionale Valli Cupe, Giuseppe Valentino direttore del Museo Civico di Taverna, Simona Caramia, docente dell’Accademia di Belle Arti di Catanzaro e coordinatrice del progetto condiviso con il Festival, Salvatore Tozzo, architetto e membro del consiglio d'amministrazione della Fondazione MAB, Franco Laratta membro del CdA di ISMEA e con i sindaci dei Paesi aderenti, Salvatore Torchia (Sersale) e Sebastiano Tarantino (Taverna).

La presenza delle istituzioni politiche e culturali all’incontro di presentazione di Giardini delle Esperidi Festival non fa che confermare il tentativo di voler accrescere lo spirito di comunità e di produzione di cultura nelle Aree Interne della Calabria. “Seminare e bene”, come recita il claim di quest’edizione, una tendenza che viene portata avanti sin dalla nascita dell’iniziativa nel 2015 e che, come un seme, dà vita a una collaborazione che dura tutto l’anno tra gli istituti culturali, le associazioni, i comuni e gli eventi.

Un momento di confronto tra le bellezze naturalistiche del territorio, il turismo responsabile, l’organizzazione culturale, le istituzioni che dialogheranno di una Calabria viva e vivace, non un’utopia, ma l’unica Calabria che Giardini delle Esperidi conosce e che si racconterà anche quest’anno dal 27 al 30 settembre a Zagarise, Sersale, Taverna.

Non poteva mancare, all’inaugurazione di questo quarto compleanno del Festival una personalità di altissimo profilo nel panorama letterario nazionale, la scrittrice, giornalista di Corsera e Premio Campiello Isabella Bossi Fedrigotti, che presenterà durante la mattinata del 14 settembre il libro di Romano Pitaro, Bruno Gemelli, Claudio Cavaliere L’ape furibonda. Undici donne di carattere in Calabria (Rubbettino). Un altro aspetto fondamentale di un festival al femminile che non ha paura di parlare di donne. Giardini delle Esperidi Festival, come sanno bene le migliaia di visitatori e gli ospiti di questi anni, semina durante ogni edizione esempi di donne, storie di artiste, di donne comuni e speciali, di intraprendenza, di passione e riscatto, come tante di quelle raccontate nel libro il cui titolo cita Alda Merini.

In conclusione, dopo le presentazioni, i partecipanti sono invitati a una degustazione gourmet, “FastCalabria”, realizzata dalla gastronoma e food coach del Festival Anna Aloi per “Igb A casa Tua”, con l'intento di presentare una nuova Calabria in tavola, che esprima identità, gusto e benessere.

 

 




ULTIMISSIME
Rende, trovato amianto in scuola materna
Mercoledì 14 Novembre 2018