Lunedi, 24 settembre 2018 ore 23:58  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Catanzaroinforma.it
POLITICA

Rende, Tursi Prato scrive ad Adamo: ‘Sei una persona per bene, t’invito a guardare alla nostra coalizione civica’

Il candidato a sindaco per le prossime amministrative si rivolge al Segretario del Comitato cittadino del Pd

 

Rende-Tursi-Prato-scrive-ad-Adamo-Sei-una-persona-per-bene-tinvito-a-guardare-alla-nostra-coalizione-civica
Mercoledì 12 Settembre 2018 - 12:0

Caro Francesco, i legami d'amicizia e di famiglia che ci legano da una vita sono troppo forti per non rivolgerti pubblicamente alcune riflessioni. Malgrado le divergenze politiche, tempo fa ho sostenuto con un comunicato ufficiale la tua discesa in campo a capo della Segreteria del Comitato Cittadino del PD. L'ho fatto con il cuore, poiché sei una persona perbene, pulita ed un professionista stimato che vive del proprio lavoro. Insieme abbiamo uno storico e documentato dna " socialista", visto che la cara Antonietta, tua madre, è stata apprezzata sindaco della città, sempre coerente con determinati valori ideologici e tuo fratello Vincenzo, avvocato penalista, gode nell'opinione pubblica della tua stessa considerazione. Insieme abbiamo sofferto la perdita dei rispettivi Padri, a cui eravamo particolarmente legati. Fatte queste doverose premesse passiamo agli aspetti strettamente politici. Il tuo appello per l'unità del centrosinistra a Rende, pur essendo pieno di motivazioni ideali, non si potrà mai realizzare, per una serie di ragioni. La firma del sindaco Manna sul documento per la ricandidatura del Governatore della Calabria Oliverio, la divisione in associazioni e componenti i cui riferimenti sono Consiglieri Regionali in palese dissenso con il tuo Partito, ormai ridotto ai minimi termini, senza parlare del P.S.I. dell'amico Luigi Incarnato, dichiaratamente organico al governo regionale ed altro, non consentono di materializzare questo tuo sogno. La stessa cosa riguarda il centrodestra, dove la Lega di Salvini viaggia spedita verso un consistente aumento di consensi elettorali. Ritornando alla nostra città non bisogna più guardare a mio avviso al passato, ma proiettarci verso il futuro, poiché nessuno è detentore esclusivo dei valori del socialismo italiano. Ecco perché ti invito ,infine, a guardare con attenzione insieme ad altri amici alla nostra coalizione civica, baluardo certificato anche della difesa dei diritti sociali e civili, tanto cari al Presidente della Repubblica più amato dagli Italiani come Sandro Pertini.




ULTIMISSIME