Giovedi, 15 novembre 2018 ore 20:30  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Catanzaroinforma.it
SPORT

Volley C maschile. Per Montalto i primi tre punti

Sul parquet di via Popilia, Barile e compagni battono (3-0) un Corigliano ancora in rodaggio. Kevin Fiorino top scorer: 15 punti. Tra gli jonici, bene Frumuselu e Russo a muro:quattro a testa

Volley-C-maschile-Per-Montalto-i-primi-tre-punti
Mercoledì 17 Ottobre 2018 - 10:0

POLISP. MONTALTO – CORIGLIANO VOLLEY: 3-0 (25-22, 25-23, 25-16)

Montalto: Barile (3), Fiorino (15), Rota (6), Gonnelli (6), Garoffolo (13), Falbo (4), Berardi (L1), Mazzuca, Ferraro, Incutto, Piccione, Zingone, Garofalo (L2). All.: Giuseppe Rota.

Corigliano: Benvenuto, Russo (10), Granata (8), Dima (9), Frumuselu (8), Martilotti (2), Avena (L1), Foti, Pucci, Madeo, Grispo (L2). All.: Alfonso Bosco.

Arbitri: Antonio Mazza e Giampà Anna Chiara

Note: Ace: Montalto (8),Corigliano (3); Err./Batt.: Montalto (10),Corigliano (10); Muri: Montalto (10),Corigliano (10). Durata del match: 1 h e 28’

 

Dopo tre set, due dei quali molto combattuti, il Montalto (nella foto)riesce a piegare la resistenza di un Corigliano efficace solo a fiammate e comunque privo del suo talentuoso palleggiatore titolare, Andrea Guido.

Palleggiatore nuovo, invece, per i “padroni di casa” (il Montalto gioca a Cosenza), che presentano Luigi Barile, scuola San Giovanni in fiore, in cabina di regia. In diagonale con lui, un ispiratissimo Kevin Fiorino, mentre, come ricettore, accanto all’allenatore-giocatore Giuseppe Rota, c’è Gonnelli. Al centro Falbo e Garoffolo, con Berardi nel ruolo di libero. Il Corigliano, con il nuovo coach Alfonso Bosco in panchina, presentava Benvenuto come palleggiatore, Russo opposto, Granata e Dima come schiacciatori, Frumuselu e Martilotti al centro e Avena come libero.

Subito avanti i ragazzi coriglianesi, che costringono Rota al time out sul punteggio di 8-11. I correttivi apportati danno i loro frutti: Montalto piazza un break di 6-1 e si porta sul 14-9. Da quel momento, Barile e compagni mantengono quei due-tre punti di vantaggio che riescono a tenere fino alla fine del set, nonostante la buona prova, tra i rossoneri, di Granata e Dima.

Di nuovo avanti gli ospiti (6-4 e 9-6) nel secondo parziale, ma un lungo turno di in battuta di Gonnelli porta all’aggancio e al sorpasso: 10-9. Tutto, però, sembra procedere in perfetta parità (15-15, 18-18, 22-22), ma è ancora Fiorino spezzare gli equilibri e a mettere il timbro finale con due attacchi efficacissimi: 25-23.

A quel punto, con il Montalto sempre più tranquillo, cala il gioco del Corigliano, nonostante le raccomandazioni e gli incitamenti del tecnico Bosco e del dirigente De Patto durante i time out. Ancora un gran turno in battuta di Gonnelli e gli attacchi di Fiorino incanalano il set verso una fine annunciata. Bene anche Garoffolo: in attacco e a muro, mentre Granata e Frumuselu non possono che gettare le armi e rassegnarsi alla sconfitta.

Montalto con tante cose buone e tante altre da registrare, mentre Corigliano è difficilmente giudicabile, dopo una gara con tanti sprazzi isolati e molta passività in altri momenti. Lo aspettiamo al completo, per saperne di più.

Sergio Lionetti




ULTIMISSIME
Rende, trovato amianto in scuola materna
Mercoledì 14 Novembre 2018