Sabato, 20 aprile 2019 ore 21:15  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Catanzaroinforma.it
SPORT

Volley B maschile. All’Area Brutia servono punti per ritrovare il sorriso

I rossoblù cosentini ospitano il Fiumefreddo, cercando la prima vittoria dopo le sconfitte (e un solo punto) delle prime tre giornate. Partanna-Pozzallo la gara-clou

Volley-B-maschile-AllArea-Brutia-servono-punti-per-ritrovare-il-sorriso
Sabato 03 Novembre 2018 - 13:0

Nel panorama degli incontri della quarta giornata di campionato della serie B unica maschile, due sono le gare che staccano nettamente le altre: dalla somma dei punti nella classifica dopo i tre turni giocati, c’è lo scontro fra Partanna e Pozzallo (8+7= 15), attualmente le più vicine inseguitrici della capolista Tigano Palmi. Considerando che i reggini saranno fermi per il turno di riposo, per la squadra che uscirà vincitrice ci sarà la possibilità di affiancarli o superarli: un ottimo incentivo per regalare agli spettatori una gara bella e combattuta.

Al penultimo posto in questa graduatoria di importanza dei match, con 4 punti, troviamo la gara che più interessa i tifosi della nostra città. Dopo questa, c’è solo Tonno Callipo-Raffale Lamezia (3 punti)

Il Cosenza torna sul proprio campo (domenica, ore 18) per affrontare la squadra catanese del Fiumefreddo. Un cliente non facile e tutt’altro che arrendevole, considerando che nella gara di esordio aveva battuto il Pozzallo al tie break e che nella seconda gara di campionato, contro il Partanna, se si era arresa solo al quinto set. Aver raccolto tre punti contro le squadre che al momento sono al secondo e terzo posto in classifica è un biglietto di presentazione tutt’altro che tranquillo.

I rossoblù, invece, all’esordio casalingo sul parquet di via Popilia avevano affrontato i messinesi di Letojanni. Una gara dai due volti, con i siciliani bravi a portarsi sul due a zero. Poi i cosentini avevano reagito portandosi sul due pari, arrivando a cedere la vittoria sul filo di lana: il quinto set era finito sul punteggio di 15-13 per gli ospiti.

Che partita sarà, dunque, la prossima? Abbiamo chiesto lumi al dg della squadra, Andrea Amato, che conferma quanto già ricordato a proposito dei prossimi avversari.

«Domenica saremo contro una squadra che ha fatto due punti con il Pozzallo e ha preso un punto a Partanna su un campo complicato, quindi sicuramente verrà a Cosenza a fare la partita. In panchina sono guidati da mister Frinzi Russo, che su questa panchina ha conquistato la promozione dalla C alla B nella scorsa stagione. I giocatori più pericolosi saranno sicuramente Chiesa (ex Volley Valley) e l’opposto Gavazzi: da loro dipenderanno molto le sorti offensive del Papiro. Noi siamo quasi al completo. In via di recupero anche l’opposto Bongiorno.»

Probabile formazione in campo: Caracciolo in diagonale con Mille, Azemi e V. Longo al centro,  Lefosse e Berruti come ricettori e Fabbian libero. Notizia di buon auspicio: farà il suo esordio in qualità di secondo libero, il giovane Niccolò Sicilia, elemento molto interessante del gruppo U18.

Sergio Lionetti




ULTIMISSIME