Giovedi, 15 novembre 2018 ore 20:14  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Catanzaroinforma.it
CRONACA

‘Chiediamo un servizio scuolabus per la Scuola Primaria Plastina Pizzuti’

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Chiediamo-un-servizio-scuolabus-per-la-Scuola-Primaria-Plastina-Pizzuti
Martedì 06 Novembre 2018 - 18:15

I genitori degli alunni iscritti, chiedono che il Comune di Cosenza provveda ad istituire un servizio di scuolabus dedicato all'Istituto. Il nostro, non è un capriccio, è una richiesta che avanziamo all'amministrazione comunale affinché venga incontro alle esigenze di noi genitori che, anche in qualità di automobilisti pensano che l'istituzione di uno scuolabus, rappresenterebbe anche un metodo per ridurre il traffico veicolare e l'intasamento stradale.

La scuola dei nostri figli, ci sta a cuore. E, anche se non amiamo particolarmente la formula della petizione, ci siamo resi conto che è uno strumento necessario (o, almeno, noi ci proviamo...).

Dicevamo, che questa nostra richiesta ci sta a cuore. La scuola è il luogo di tutti. Deve essere raggiungibile da tutti e deve essere fruibile per tutti. Anche per chi non ha la possibilità oggettiva di arrivare a piedi nella propria scuola.

L'istituzione del servizio scuolabus del Comune che giunga fino al plesso della primaria di via Roma è, insomma, una priorità. E' innegabile che l'accesso automobilistico all'area di riferimento risulti complicato a causa dell'intenso traffico congestionato su di un'unica arteria e la convenzione con "Quick Parking" di Piazza Bilotti non risolve il problema dell'accesso. "In pratica, lasciare l'auto e accedere a piedi all'area scolastica potrebbe avvenire solo dopo aver già affrontato la problematica principale, ovvero l'accesso automobilistico all'area di riferimento. Tutto questo crea non pochi disagi a noi genitori, l'ansia per l'imprevedibilità della durata del tragitto, lo stress del traffico cittadino e la lotteria del parcheggio" sottolineano i genitori costretti tutti i giorni a fare i conti con l'accompagnamento dei figli a scuola. La scuola si era mossa in maniera ufficiale circa un anno fa: il dirigente scolastico aveva scritto al sindaco e agli assessori alla Scuola e alla Mobilità per sensibilizzarli al problema senza successo.

La soluzione? Lo ripetiamo: Un servizio di Scuolabus risolverebbe completamente il problema. Il traffico generale dell'area, comunque problematico a prescindere dalla presenza delle due scuole, diminuirebbe sensibilmente e le famiglie vivrebbero con maggiore serenità l'accesso ai servizi scolastici per i propri figli.

Il servizio dovrebbe essere organizzato per "Punti di raccolta". I genitori potrebbero accompagnare i figli in alcuni siti della città (parcheggi, aree di sgombro, piazze, viali, etc.), che siano facilmente raggiungibili sia da sud che da nord e scelti in base al piano del traffico. Inoltre, prevedendo alcune fermate intermedie sul tragitto, nelle aree trafficate più distanti, i genitori potrebbero accompagnare i figli a piedi. In tal modo, la congestione temporanea che si crea in orari di accesso e deflusso dalla scuola, si sposterebbe in aree periferiche che consentano una migliore gestione del traffico e dei parcheggi.

Ci riproviamo anche con questa petizione il cui link è

https://www.change.org/p/sindaco-di-cosenza-arch-mario-occiuto-servizio-scuolabus-per-la-scuola-primaria-plastina-pizzuti?recruiter=762826540&utm_source=share_petition&utm_medium=copylink&utm_campaign=share_petition&fbclid=IwAR2Hswe3MAnLGTZiM9CAEwR04rG2KMPFPqw7q-sMzzVhYGohWIKC6SzQjU8

 

Cliccate, firmate, se ne avete voglia, e aiutateci affinché la scuola sia, sempre più, di tutti. Grazie




ULTIMISSIME
Rende, trovato amianto in scuola materna
Mercoledì 14 Novembre 2018