Martedi, 11 dicembre 2018 ore 08:57  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Catanzaroinforma.it
SPORT

Vela, il Sailing Team Altura del CLV protagonista a Tropea

Il Centro Velico Lampetia di Cetraro naviga a gonfie vele nelle acque del Tirreno calabrese

Vela-il-Sailing-Team-Altura-del-CLV-protagonista-a-Tropea
Giovedì 29 Novembre 2018 - 10:42

Essenza CVL-Cetraro vince due prove e perde la terza gara del Campionato d’altura del Tirreno meridionale per soli 6 secondi. Nella categoria Non Orc tre vittorie di categoria per Vetrocchio.

Intenso e avvincente weekend di vela quello che si è appena concluso a Tropea. 37 barche in acqua e vento fino a 20 nodi durante le prime tre prove del Campionato 2018/2019 di vela d’altura, che vanno a concorrere al “Trofeo Maria Yacht Tropea” e al “Trofeo Challenge per Club Manfredi Liquori”. Eccellente inizio di campionato per l’imbarcazione Essenza targata CVL Cetraro che in classifica generale è momentaneamente al comando grazie a due vittorie e a un secondo posto ottenuti nelle prime tre prove.

“Ci dispiace aver perso la seconda prova per 6 miseri secondi di distacco dai padroni di casa, imbarcati sul performante Comet 45 Damanhur, – commentano dal Sailing Team di Cetraro – ma siamo pronti a dare il meglio sabato 1 dicembre, in occasione della quarta regata, per portare nella nostra sede affacciata sul porto di Cetraro, il prestigioso “Trofeo Marina Yacht Tropea”. Nella Categoria ORC 2 si è distinta Mizar (secondo posto in classifica), dell’armatore messinese Antonio Pollicino che, per il Trofeo Challenge per Club Manfredi Liquori, gareggia con i colori del CVL.

Nella stessa categoria in evidenza Ariel dell’armatore Sandro Fabiano, che attualmente occupa la sesta posizione, ed Eta Beta (7°) di Pierre Pommois. L’Evolution 10 della Lega Navale di Cetraro/CVL Cetraro, armata da Sergio Marini, ha invece dovuto abbandonare il campo di regata per sopraggiunti problemi tecnici. Nella Categoria ORC 3, sesto posto per l’instancabile e agguerrito Ferruccio Rizzuti, che a bordo di Bramino corre con un equipaggio della Scuola Vela del CVL. In Categoria Non Orc esordisce il tenace Corrado Gabriele su Sybaris.

Vetrocchio è, invece, la protagonista del gruppo. È inarrestabile. L’armatore del Centro Velico Lampetia, Alfonso Coscarella, in equipaggio ridotto, conferma la supremazia fino all’ultima prova, facendo sue tutte le prove del weekend, mettendo a segno un bel colpo per classifica del campionato e del trofeo Challange per Club Manfredi Liquori. La premiazione del Trofeo Marina Yacht Club, si svolgerà sabato 1 dicembre alle ore 16, nell’incantevole cornice del Porto di Tropea. La seconda parte del Campionato di vela d’altura del Tirreno meridionale si disputerà nelle acque “amiche” di Cetraro, dal 17 febbraio al 13 aprile 2019.

Per la seconda manche, la tassa d’iscrizione per le imbarcazioni provenienti da altre zone, sarà gratuita, e le imbarcazioni saranno ospitate gratuitamente nel Porto di Cetraro - Marina Resort grazie al sostegno dell’amministrazione comunale. Nel frattempo, i nostri equipaggi si sfideranno per concludere al meglio la prima parte di questo avvincente torneo e sfidare gli altri circoli in gara per conquistare anche il Trofeo Challange per Club Manfredi Liquori, che verrà assegnato al miglior Club calabrese della competizione velica.

Francesco Forestiero




ULTIMISSIME
“Una Mano sul Cuore” a Mendicino
Lunedì 10 Dicembre 2018