Mercoledi, 23 gennaio 2019 ore 16:44  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Catanzaroinforma.it
CRONACA

Emergenza freddo. Bianca Rende: il Comune si doti di un Piano Operativo

Quest’oggi la consigliera comunale, in rappresentanza del gruppo Pd, ha fatto richiesta formale in commissione Welfare

Emergenza-freddo-Bianca-Rende-il-Comune-si-doti-di-un-Piano-Operativo
Lunedì 07 Gennaio 2019 - 19:0

“Davanti al freddo polare che attraversa la nostra città in questi giorni, chiediamo che l'amministrazione comunale si doti di un Piano Operativo Emergenza Freddo, ad esempio indicando ai senzatetto ed ai cittadini che intendano fare delle segnalazioni, i numeri a cui rivolgersi e rafforzando i servizi già attivi di ospitalità notturna, offrendo il relativo trasporto dalla strada ai posti al chiuso, in collaborazione con gli enti del terzo settore che gestiscono i servizi di emergenza sociale per conto dell’Amministrazione e gli enti di volontariato che si occupano dei senza dimora” – dice Bianca Rende, consigliera comunale. “Non si tratta di investire nuove risorse, ma di mettere a sistema ed efficacemente in rete quelle che si hanno. A Cosenza – continua Bianca Rende - tutto ciò non avviene e l'emergenza c'è in tutti i sensi, essendo gestita dai volontari e dalle strutture operative sul territorio che fronteggiano “a mani nude” una problematica che dovrebbe essere seriamente attenzionata dall’istituzione comunale”. “Avviene non di rado, in effetti, che singoli amministratori si attivino per allertare le strutture di accoglienza, ma nulla di tutto ciò ha a che vedere con l'organizzazione di un servizio ben funzionante e collaudato per sottrarre i senza dimora alla morsa del gelo che attraversa il Sud in questi giorni. C ’è da rivolgere un encomio a tutte le associazioni che si prodigano in queste ore offrendo una coperta e un pasto caldo, ma la risposta non può essere solo quella della monetizzazione senza servizi”. “Con temperature in picchiata, l’obiettivo è scongiurare il pericolo di vittime tra i senzatetto. Mi auguro - conclude la consigliera - che su questo fronte si riesca a migliorare e ad impegnarsi come si fa con gli aspetti urbanistici, che interessano sempre più di quelli solidaristici”.




ULTIMISSIME
Al via la terza edizione di Sila3Vette
Mercoledì 23 Gennaio 2019
I giorni della Memoria 2019
Martedì 22 Gennaio 2019