Domenica, 16 giugno 2019 ore 00:49  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Catanzaroinforma.it
MUSICA E SPETTACOLO

Tutto pronto per il Nabucco di Verdi, l’unico evento lirico della provincia di Cosenza

Venerdì una matinée per gli studenti del territorio del Pollino. Sabato 30 e domenica 31 il grande evento a Morano Calabro

Tutto-pronto-per-il-Nabucco-di-Verdi-lunico-evento-lirico-della-provincia-di-Cosenza
Mercoledì 27 Marzo 2019 - 17:15

E’ tutto pronto a Morano Calabro per il Nabucco di Giuseppe Verdi, in scena sabato 30 marzo alle 20.30 e domenica 31 alle 19.30, presso l’Auditorium “Massimo Troisi” a cura dell’Orchestra di Fiati di Morano. Un evento unico in tutta la provincia di Cosenza che permetterà agli appassionati di restare nella provincia bruzia per godere del fascino della lirica. Si parte venerdì 29 marzo con una matinée dedicata alle scuole. Dalle 11 infatti, presso l’auditorium “Troisi”, i protagonisti saranno i giovani studenti delle scuole medie di Castrovillari, Morano e Saracena che avranno la possibilità di assistere ad una versione ridotta dell’opera. Grazie al lavoro svolto con gli insegnanti, che hanno sposato la volontà di interagire con l’evento allo scopo di avvicinare le giovani generazioni al genere lirico ed operistico, i ragazzi intoneranno insieme agli artisti il celebre “Va pensiero” di Verdi.

L’attenzione si sposterà poi sulle due serate che renderanno straordinario l’ultimo weekend di marzo. Per il terzo anno consecutivo, l’opera di Verdi si riconferma un format di successo per l’OFM, riconosciuto dalla Regione Calabria che ha finanziato anche quest’anno l’evento, contestualmente al bando per attività ed eventi culturali, nella categoria di promozione e sviluppo della cultura musicale. Opera in quattro parti su libretto di Temistocle Solera, il Nabucco vedrà un cast composto da eccellenze calabresi ed artisti di fama internazionale come Luca Bruno, Rosaria Buscemi, Alessandro D’Acrissa, Davide Mura, Gabriella Grassi, Michele Bruno, Josephine Carioti e Andrea Tanzillo, impreziositi dal coro lirico Francesco Cilea di Reggio Calabria, tra i più conosciuti in Italia e non solo. Una produzione tutta calabrese quella dell’Opera a Morano, che vede protagonista un’orchestra nata nel 1999, composta da oltre 40 elementi che negli anni si sono esibiti in Italia e all’estero. Alla guida c’è il Direttore Massimo Celiberto, il presidente Leonardo Di Luca ed il regista Andrea Magnelli, cui sono state affidate anche le scene del Nabucco. I costumi sono della sartoria teatrale Pipi di Palermo.




ULTIMISSIME