Mercoledi, 17 luglio 2019 ore 12:32  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Catanzaroinforma.it
CRONACA

Rende, 94 dipendenti comunali passati da part time a full time. Manna: “Un risultato voluto con determinazione”

Lo ha comunicato ieri il sindaco durante gli auguri per le festività di Pasqua

Rende-94-dipendenti-comunali-passati-da-part-time-a-full-time-Manna-Un-risultato-voluto-con-determinazione
Venerdì 19 Aprile 2019 - 0:0

RENDE - Ieri mattina il sindaco di Rende Marcello Manna, come ogni anno, nella sua stanza ha voluto incontrare i dipendenti per i tradizionali auguri di Pasqua. Un incontro, come sempre, caratterizzato da quel tocco di leggerezza che, naturalmente, avviene in questi momenti di festa. Anche se il primo cittadino di Rende, durante i suoi saluti, ha voluto dare una notizia tanto attesa dai dipendenti comunali. Una notizia che è arrivata con la sua ufficialità dal ministero dell’Interno. Ed è il sindaco stesso a darla: “vi comunico che, da oggi, il Comune di Rende ha ben 94 figure che sono passate da part time a full time”. L’applauso e la gioia di tutti i dipendenti comunali, finalmente, dopo anni si è riuscito ad arrivare ad un risultato che il sindaco Marcello Manna definisce “importante e voluto con molta determinazione. Un grazie lo devo dire a chi ha reso possibile tutto questo e particolarmente al segretario comunale Lizzano, alla dottoressa Vircillo e al dottor Infantino, ma anche all’intera squadra comunale”. Il sindaco di Rende, nel suo discorso, ha avuto modo di parlare anche della Rende Servizi “ non ci tireremo indietro e vi comunico che ci sarà per tutti i lavoratori della Rende Servizi un graduale aumento delle ore. Con i dipendenti è stato così e sarà così anche con i lavoratori della Rende Servizi. Ci scusiamo solo per il ritardo, ma sul tempo è difficile garantire visto anche l’iter della burocrazia da affrontare quotidianamente, ma il lavoro sulla Rende Servizi è un lavoro che porterà al risultato desiderato da tutti”. E poi, ancora una volta, il sindaco ha voluto ricordare come, dai dati presi dalla Camera di Commercio, la città di Rende segna “tanti segni più. Le voci dell’occupazione, di aperture di nuove attività, danno una precisa fotografia della città, ma di questo ne parleremo anche nei prossimi giorni”.




ULTIMISSIME