Domenica, 26 maggio 2019 ore 14:00  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Catanzaroinforma.it
POLITICA

De Rose: ‘Il parco Scientifico e Tecnologico della Calabria deve essere difeso’

Il candidato a sindaco interviene sulla vicenda di Calpark

De-Rose-Il-parco-Scientifico-e-Tecnologico-della-Calabria-deve-essere-difeso
Lunedì 06 Maggio 2019 - 9:0

RENDE - Il consigliere comunale Massimiliano De Rose, candidato a sindaco per la colazione Open Politica Aperta interviene sulla vicenda della Calpark: “In queste ore, si susseguono, a fronte della denuncia dei dipendenti e dell'Amministratore Unico di Calpark, le dichiarazioni a sostegno del Parco Scientifico e Tecnologico della Calabria. – Così De Rose in una nota - Calpark ha sede in Rende ed è quindi scontato attendersi una dichiarazione da parte del Sindaco di Rende e di tutti i candidati alla carica nelle prossime elezioni. Riteniamo che Calpark, come istituzione operante nel nostro territorio, debba essere difeso, tutelato e rilanciato. Riteniamo sia doveroso far sentire la nostra voce accanto a quella dei dipendenti, in primo luogo e dell'istituzione poi. Oltre alla testimonianza doverosa, riteniamo importante che l'intervento per il salvataggio di Calpark non debba configurarsi come l'ennesimo aiuto "una tantum", utile solo a spostare il problema un po' più in là, ma crediamo sia necessario restituire al Parco Scientifico e Tecnologico il ruolo che è proprio per la sua natura. – Continua De Rose - La città di Rende deve rivendicare con forza una soluzione che vada in questa direzione, non solo perché consentirà il salvataggio di Calpark ma perché così facendo, si aggiungerebbe un ulteriore tassello a quel progetto che vede Rende candidarsi al ruolo di città dell'innovazione e dello sviluppo. Da anni la Regione indica la necessità di costituire una vera e propria Agenzia per l'innovazione. Ebbene noi riteniamo che il soggetto più giusto per svolgere questo ruolo possa essere proprio il Parco Scientifico e Tecnologico della Calabria. Lo sarebbe per storia, per esperienza e per competenza. – Conclude Massimiliano De Rose - Calpark come Agenzia dell'innovazione, col supporto dell'Università della Calabria, dell'Università di Catanzaro e dell'Università di Reggio Calabria, potrebbe diventare un attore trainante per il nostro territorio e per la regione intera”.




ULTIMISSIME