Sabato, 14 dicembre 2019 ore 12:35  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Catanzaroinforma.it
POLITICA

Regionali, Delly Fabiano: Calabria ostaggio di ‘certa’ politica

La data c'è, ma ancora oggi nei partiti il dibattito si incentra solo ed esclusivamente sul nome dei candidati

Regionali-Delly-Fabiano-Calabria-ostaggio-di-certa-politica
Lunedì 02 Dicembre 2019 - 17:0

“L'arroganza di certa politica continua a tenere in ostaggio la Calabria, una regione in ginocchio” . Così Delly Fabiano, segretario regionale dei Popolari per l'Italia Calabria, in vista delle imminenti regionali. “Manca poco più di un mese alle elezioni. La data c'è, ma ancora oggi nei partiti il dibattito si incentra solo ed esclusivamente sul nome dei candidati. C'è poi chi, da tempo prova ad imporre la propria candidatura, nonostante non sia condivisa dalla coalizione. Tra veti e auto-candidature,sia a destra che a sinistra, si tralascia un aspetto importante, direi fondamentale, di una campagna elettorale: i programmi. Quali le proposte per superare gli atavici problemi di questa terra? Su questo aspetto silenzio. Eppure sono tante le criticità. I dati sono allarmanti, ma i partiti hanno perso di vista la semantica e i contenuti. Non c'è dibattito, non c'è confronto sui temi. E lo scontro interno alle coalizioni riguarda solo ed esclusivamente il possibile candidato a Governatore. E' questa oggi la politica? La corsa alla poltrona, probabilmente, ha fatto perdere di vista quella che è e deve essere l'idea alta di politica, che deve migliorare la qualità di vita della gente, attraverso lo studio di programmi e l'individuazione delle strategie possibili per risolvere i problemi. C'è bisogno, oggi più che mai – aggiunge Delly Fabiano - di avvicinare i giovani alla politica, di formarli, in modo tale che,poi, possano rappresentare un nuovo tipo di classe dirigente in grado di affrontare in modo serio e concreto i problemi della società . Noi Popolari per l'Italia -conclude Delly Fabiano - stiamo lavorando per dare risposte, attraverso l'ascolto, lo studio dei dati , la proposta e l'individuazione dei possibili percorsi per ridare speranza a questa terra”.




ULTIMISSIME
Il vento non ha riguardi
Sabato 14 Dicembre 2019