Quantcast

Luzzi: continua senza sosta il lavoro dei componenti di “Progetto Cantiere”

Il movimento politico ha raggruppato giovani e meno giovani pronti a schierarsi in prima linea nella competizione elettorale ormai alle porte

Più informazioni su


    “Progetto Cantiere” è un progetto politico di unione, o meglio, un cantiere di idee nuove, proposte e suggerimenti utili a chi andrà ad amministrare il nostro territorio…”. Con tali parole il portavoce del movimento luzzese, l’ing. Silvio Incutto, introduce Progetto Cantiere e prosegue: “un contenitore, di chi vuole essere alternativa a questa amministrazione, alla quale possono confluire tutti coloro che hanno il coraggio di cambiare. Il futuro appartiene ai giovani, al loro modo nuovo di intendere la politica, per tale motivo più della metà del nostro gruppo e composto da volti nuovi, senza allontanarci però, da chi è riuscito a far diventare grande il nostro paese. Ringraziamo i tanti che si stanno impegnando con passione e fermezza nel portare avanti il progetto e soprattutto le tante donne che hanno, finalmente, deciso di scendere in campo per il vero e concreto cambiamento del nostro territorio. Stiamo ultimando il nostro programma, il quale deve essere la guida da seguire per chi vuole impegnarsi, reso possibile soprattutto grazie alle tante e-mail pervenute al nostro indirizzo. Ciò designa che Luzzi vuole cambiare e lo sta dimostrando giorno dopo giorno. Riqualificazione ambientale ed urbana, vie carrabili ed aree di sosta nel centro storico, opere idriche e servizi a valle, ripristino dei collegamenti con le zone montane, queste solo alcune delle idee scritte nel nostro programma come anche, la creazione del fondo “PoliticaSolidale”, finanziato dai futuri amministratori e destinato alle famiglie più bisognose nonché le rendicontazioni periodiche nelle casse comunali. Questi sono soltanto alcuni dei temi trattati nel nostro-vostro programma che abbiamo scritto insieme. E’ importante sottolineare che “Progetto Cantiere” è prima di tutto, un contenitore di idee, persone e proposte a disposizione di chi vuole impegnarsi a migliorare il territorio ma, se necessario, saremo pronti in prima linea a portare avanti noi stessi questi obiettivi.”

    Alessia Rausa

    Più informazioni su