Ponte Celico. Lavori sospesi, interviene Fausto Orsomarso

Subito dopo l’intervento del consigliere regionale di Fdi è arrivata anche l’interrogazione parlamentare di Fabio Rampelli

Più informazioni su


    “Quando pare che qualcosa si muova per il Ponte di Celico, nel Cosentino, che da tempo desta preoccupazione nei residenti e in tutti coloro che quotidianamente e non, si trovano a doverlo attraversare per raggiungere le varie località circostanti la Sila Cosentina, la stessa montagna ed il Crotonese, accade che puntualmente si ritorni al punto di partenza”. Inizia così il comunicato del Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Fausto Orsomarso, che dopo le varie sollecitazioni a lui rivolte circa la sospensione dei lavori da poco iniziati sul Ponte, ha subito interessato il Parlamentare di Fdi, Fabio Rampelli che a sua volta ha presentato un’interrogazione parlamentare. “E’ assurdo – continua nel comunicato Orsomarso – che non si renda agibile un’arteria strategica qual è la Statale 107 denominata ‘Silana – Crotonese”, e non lo si faccia, ed è ancora più grave, nel pieno della stagione turistica”. “ Mi auguro – conclude il Consigliere regionale di Fdi – che il Governo e il Ministro interessato diano risposte esaustive e in tempi brevi. La Calabria, e nel caso specifico, il Cosentino, il Crotonese, non possono più tollerare che, nel 2017, ancora ci siano strade pericolanti o con lavori in corso”. Interviene anche Fabio Rampelli con una interrogazione parlamentare e chiede l’intervento immediato del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

    Più informazioni su