Quantcast

Manna: ‘La mia stanza è sempre aperta a tutti i consiglieri’

'Noi affrontiamo i problemi della città. I membri d’opposizione, prima chiedono trasparenza poi si lamentano’

Più informazioni su


    Il nocciolo della questione è stata la presenza di due consiglieri comunali per una riunione importante, con Acque Potabili e Sorical. “La crisi idrica preoccupa, non solo la nostra città, ma riguarda l’intera area urbana ed è anche un problema di carattere nazionale. Bene, tutti i cittadini ormai hanno capito che la mia porta è sempre aperta. Non la chiudo a nessuno ,men che meno, ai consiglieri comunali che in quel momento erano li per segnalarmi altri problemi della città. In particolare abbiamo affrontato un problema che riguarda numerosi cittadini di Santo Stefano per la destinazione d’uso dei terreni di loro proprietà. Si è sovrapposto l’altro tavolo con Sorical e Acque Potabili e ,sono stato lieto ,in quel momento, di aver accolto la richiesta dei due consiglieri di poter partecipare a questo ulteriore incontro. Mi auguro che tutti gli altri consiglieri ,anziché, criticare portino idee e contribuiti per la città. Quindi non vedo cosa ci sia di così scandaloso per la presenza al tavolo di Franchino De Rango e Andrea Cuzzocrea. Non era una riunione in una stanza segreta. C’era anche il tg3 regione. Non ho nulla da nascondere. Si parlava dei problemi della città. Ai firmatari di questo “ importante” documento che hanno posto dico di pensare più alla città e meno agli inciuci. Quelli li ho bloccati, li ho scacciati, volevano la morte lenta di un sindaco, non ci sono riusciti e ora firmano con tutti pur di cercare scheletri nell’armadio che non ho mai avuto. Sotto la luce del sole ho sempre coinvolto tutti i consiglieri. Ricordo ,sopratutto, ai consiglieri di Ap che si sono presentati davanti ad Oliverio per la nascita dell’ospedale privato dei Greco e poi loro stessi lo hanno bloccato. Ripeto, nella riunione ,che “il brillante” De Rose ha definito “taralluzzi e vino” si è parlato del problema che i cittadini stanno avendo per la mancanza dell’acqua. Comunque se De Rose, sui social, si esprime cosi vuol dire che sarà un grande esperto della materia. Spero che anche l’opposizione alzi il livello. Per il bene di Rende, per il bene di tutti i cittadini”.

    Più informazioni su