Quantcast

Turismo, si chiamerà ‘Il Cammino Lungo le Mulattiere’

Il Comune di Cetraro ha firmato un protocollo d'intesa con l'Ente Parco Nazionale del Pollino e i Comuni ricadenti in quel territorio, che ha l'ambizione di mettere in campo un progetto denominato "Il Cammino Lungo le Mulattiere"


A darne notizia è il delegato al turismo Tommaso Cesareo.

“Il 2018 che volge al termine – scrive Cesareo in un lunga nota – è stato l’anno del cibo, e noi abbiamo fatto la nostra bella figura con il percorso dedicato agli odori e ai sapori, che ha fatto conoscere ai tanti turisti che lo hanno attraversato, il meglio dei nostri prodotti tipici biologici. Il 2019, invece sarà l’anno nazionale del “Turismo lento”, una forma di turismo “dedicato” a viaggiatori e turisti che avranno voglia di muoversi lungo l’Italia a piedi, in bicicletta, a cavallo o con altre forme di mobilità dolce e sostenibile. Bene, anche in questa occasione non ci faremo trovare impreparati!

A Sant’Agata di Esaro, nell’ambito della 44^ Sagra della Castagna (La più antica della Calabria), in qualità di Delegato al Turismo del Comune di Cetraro, ho firmato un protocollo d’intesa con l’Ente Parco Nazionale del Pollino, rappresentato dal suo validissimo Presidente, on. Pappaterra, ed i Comuni ricadenti in quel territorio, che ha l’ambizione di mettere in campo un progetto denominato “Il Cammino Lungo le Mulattiere”.

Tale progetto sarà un valido strumento di rivalutazione e promozione del nostro territorio, e occasione per incentivare le attività imprenditoriali già presenti o per sollecitarne di nuove. Noi ci crediamo!”.

“Questo progetto – conclude Cesareo – sarà una risposta alla sempre maggiore richiesta di sentieristica nell’ambito di contesti naturali di un certo valore, e le zone comprese nel territorio dei rispettivi comuni, rispondono sicuramente a quelle caratteristiche. È doveroso, da parte mia, ringraziare il sindaco di Sant’Agata Luca Branda, per l’ospitalità e per l’ottima organizzazione dell’evento”.

Francesco Forestiero