Quantcast

Scuole aperte partecipate, un nuovo progetto di cittadinanza attiva

Sarà presentato domani a Cosenza dal Presidente nazionale del MoVI

Più informazioni su


    Fare delle scuole pubbliche luoghi di democrazia e di cittadinanza attiva è l’obiettivo del progetto “Scuole aperte partecipate”, promosso dal Movimento di Volontariato Italiano ed affidato, a Cosenza, all’associazione di volontariato MorEqual, che sarà presentato domani 24 novembre, alle 17:00, presso l’Istituto Comprensivo “Spirito Santo”. Per l’occasione sarà presente in città Gianluca Cantisani, Presidente nazionale del MoVI e promotore, dieci anni fa, della prima esperienza del genere, nella scuola Manin – Di Donato di Roma, dove è oggi attiva una associazione di genitori con oltre cento soci ed altre centinaia di volontari. Il progetto sarà presentato nel corso di un incontro al quale sono stati invitati i genitori degli alunni ed i rappresentanti di associazioni, parrocchie, attività economiche, istituzioni culturali del territorio, per rispondere ad una domanda precisa: “Scuole aperte partecipate: perché non ci proviamo?”. Dopo l’introduzione di Giovanni Serra, presidente dell’associazione MorEqual, prenderanno la parola Gianluca Cantisani, Presidente MoVI, Giorgio Marcello, dell’associazione San Pancrazio, Massimo Ciglio, Dirigente dell’IC Spirito Santo, Matilde Lanzino, Assessore alla Scuola del Comune di Cosenza. 

    Più informazioni su