Quantcast

Das – Unical alla Festa dei Popoli 2017

A maggio la manifestazione d’integrazione e lotta alla diversità

Più informazioni su


    Anche quest’anno, il 2017, l’Università della Calabria sarà promotrice di integrazione e lotta alla diversità. Fervono infatti nell’Ateneo i preparativi della Festa dei Popoli, evento che da anni vede il mescolarsi di culture e tradizioni attraverso il coinvolgimento dei tantissimi ragazzi stranieri appartenenti alle diverse comunità presenti nel Campus e che è ormai un appuntamento di portata nazionale che catalizza l’attenzione di moltissime persone: studenti, docenti, Istituzioni, visitatori e popolazione locale.

    La manifestazione, prevista nella prima metà di maggio 2017 e coordinata da Marcello Fiore, è organizzata da molte associazioni presenti all’Unical insieme al Centro Residenziale e, in questo contesto, l’Associazione Das (Dimensione Area Studentesca), insieme al suo presidente Angelo Morrone, Marco Casciaro, Gregorio Crudo e tutti gli altri componenti, è da sempre protagonista. Durante le giornate saranno presenti stand rappresentativi delle varie comunità e in tutto l’Ateneo vi saranno esibizioni e spettacoli oltre a molti momenti ricreativi. Protagonisti assoluti saranno l’interculturalità, l’integrazione sociale e ‘l’incontro felice’ di etnie diverse.

    Il Das si legge nella nota: “da sempre è rivolta all’integrazione e al debellamento di ogni tipo e forma di discriminazione, sono convinti dell’importanza fondamentale di una manifestazione di tale portata in tempi, i nostri, difficili e lavorano quotidianamente alla promozione di tali tematiche nell’Ateneo e nei territori”. Das e le Associazioni aderenti gratuitamente si prestano alla realizzazione della Festa dei Popoli, nel solco dei successi delle scorse edizioni, lavorando in sinergia con l’obiettivo di rendere questo appuntamento momento di riflessione, incontro e divertimento.

     

     

    Più informazioni su