Quantcast

Le “contAMINAzioni” dell’anima

Martedì prossimo, al “Da Vinci – Nitti”, l’evento conclusivo del progetto di inclusione per minori stranieri non accompagnati

Più informazioni su


    Si svolgerà il prossimo 30 maggio, martedì, alle 10,30, nell’auditorium dell’istituto “Da Vinci – Nitti” l’evento conclusivo del progetto Miur, Ministero università e ricerca, e dell’Ufficio scolastico regionale, dal titolo “contAMINAzioni”, che ha previsto, con azioni di accompagnamento psicologico e linguistico un processo di inclusione a tutto tondo per minori stranieri non accompagnati. Gli studenti metteranno in scena lo spettacolo dal titolo “Nessuno tocchi l’amore”, liberamente ispirato all’ Otello di Sheakspeare. Una rappresentazione teatrale che è frutto del lavoro dei ragazzi, i quali ne hanno curato i testi e l’intera organizzazione. “Tutto – dice la dirigente dell’istituto, professoressa Graziella Cammalleri – discende dalla traduzione in azioni e parole dei sentimenti e delle emozioni profondamente vissute e condivise. I ritmi della musica, la gestualità semplice ma intensa, sullo sfondo di una scenografia essenziale, toccano – conclude Cammalleri – le corde dell’anima”.

    Più informazioni su