Quantcast

Pallanuoto maschile. Serve una vittoria per evitare i play out

La squadra guidata da Perez si appresta ad affrontare la Swim Accademy, formazione temibile, ma non impossibile da battere

Più informazioni su


    Clima incandescente domani per il Cosenza Nuoto, impegnato nel campionato di serie B maschile. Le recenti prestazioni non hanno portato risultati soddisfacenti alla squadra di Perez, impegnata domani in una gara fondamentale per il cammino in campionato. Cosenza e Swim Accademy, appaiate a quota 13 in parità, si giocano un posto tranquillo in una classifica che non sorride alle due squadre, terzultime e avanti solo ad Ossidiana e Nuoto 2000. Serve un successo per abbandonare la zona play out e mettersi alle spalle solo la diretta concorrente, e tutti questi ingredienti, in una gara da dentro o fuori, renderanno il match scoppiettante. Cosenza in settimana ha incassato due buone notizie. Perez ha scontato il turno di squalifica e sarà della partita così come il portiere Guaglianone, che stringerà i denti e partirà con il gruppo. Unico assente Marco Capanna, impegnato con la squadra femminile. Dall’altra parte ci sarà una squadra temibile tra le mura amiche, ma Cosenza sotto il profilo della prestazione non ha mai subito in maniera netta le avversarie se si fa eccezione per le primissime della classifica. Indicazioni positive quindi per un match che inizierà alle 14 e che sarà diretto dalla signora Daniela Scillato.

    Più informazioni su